Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 giorni fa S. Eugenio papa

Date rapide

Oggi: 2 giugno

Ieri: 1 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Ravello Notizie

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Tu sei qui: Politica“Sono passati 2 mesi, vogliamo una risposta”: nuovo striscione dei bambini di Ravello che interrogano il Sindaco [FOTO]

Politica

“Sono passati 2 mesi, vogliamo una risposta”: nuovo striscione dei bambini di Ravello che interrogano il Sindaco [FOTO]

Il cartello, immediatamente rimosso (non si sa da chi), è ineludibile e reclama azioni immediate perché bambini non si resta per sempre ma tutti lo siamo stati. Le necessità sono attuali e per loro il gioco è una cosa seria

Scritto da (Redazione), venerdì 5 luglio 2019 16:21:53

Ultimo aggiornamento venerdì 5 luglio 2019 21:12:08

di Emiliano Amato

L’estate è cominciata e per i bambini di Ravello non sono certo risolti i problemi legati alla mancanza di spazi dove poter trascorrere il tempo libero praticando attività ludiche. Il primo maggio scorso fece clamore lo striscione comparso sulle reti del campo da tennis di viale Wagner, proprio di fronte alle finestre del Palazzo Tolla, sede del Municipio, con su scritto:"Noi bambini di Ravello dove dobbiamo giocare?!?". L'iniziativa era stata di alcuni vivaci e intraprendenti bambini che, in attesa della consegna dei lavori di restyling della storica struttura sportiva cittadina (a cui, di recente, sono stati riscontrati difetti), avevano chiesto all'Amministrazione comunale soluzioni alle proprie necessità. Nel consiglio comunale del 27 giugno scorso stato approvato lo schema di contratto di concessione del diritto di superficie per la ristrutturazione del campo sportivo polivalente "Franco Lucibello" del rione Lacco.

Un progetto (sine die) di vecchia data che prevede la realizzazione di volumi al disotto della superficie di gioco per il ricovero delle auto e il rifacimento del campo - attualmente in condizioni indecorose - nel rispetto delle norme di sicurezza.

Ma allo stato attuale i bambini di Ravello continuano a giocare al pallone in strada, tra piazza Vescovado - redarguiti dai Vigili Urbani – e piazza Fontana Moresca.

Ravello, spazi sociali mancanti: colpa degli adulti che a ragazzi di oggi pesa tanto

Stando a quanto confermatoci da alcuni cittadini, domenica sera, il sindaco Di Martino, a cena col governatore De Luca al ristorante "La Moresca" dopo la "prima" del Ravello Festival, ha redarguito alcuni bambini che giocavano nella piazzetta. Nell’occasione i piccoli ravellesi hanno ancora una vota chiesto al primo cittadino dove poter andare in assenza di alternative. E nel pomeriggio di mercoledì 3 luglio, sul campo da tennis ancora inagibile, è comparso un nuovo striscione rivolto in direzione Municipio: "Sono passati 2 mesi, vogliamo una risposta".

Il cartello, subito rimosso (non si sa da chi), è ineludibile e reclama azioni immediate perché bambini non si resta per sempre (eppure tutti lo siamo stati). Le necessità sono attuali e per loro il gioco è una cosa seria.

In tutta questa vicenda forse i bambini di Ravello hanno una sola colpa: quella di non conoscere la distinzione tra aspettativa e speranza. Ma se è questo il carattere dei Ravellesi del domani, val la pena sperare.

Leggi anche:

"Noi bambini di Ravello dove dobbiamo giocare?", spunta uno striscione di fronte al Comune [FOTO]

Ravello, spazi sociali mancanti: colpa degli adulti che a ragazzi di oggi pesa tanto

Ravello, nuovo campo da tennis presenta primi difetti: Comune corre ai ripari [FOTO]

Ravello, progetto restyling campetto Lacco: se ne discute in Consiglio comunale

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Nuova distribuzione di mascherine sul territorio comunale di Ravello

Ieri pomeriggio anche il Comune di Ravello ha ricevuto le mascherine da parte della Regione Campania che nei prossimi giorni saranno consegnate a tutti i cittadini dai volontari del Centro Operativo Comunale. Sulla pagina ufficiale dell'amministrazione ravellese i ringraziamenti alla P.A. Millenium Amalfi...

Politica

Gli auguri di Buona Pasqua del sindaco Salvatore Di Martino: "Vicino ai miei ravellesi" /Video

Il primo cittadino di Ravello, Salvatore Di Martino, ha inviato gli auguri di Pasqua utilizzando il canale istituzionale di YouTube del Comune "Web TV Comune di Ravello". Un messaggio che arriva dopo l'intervista esclusiva rilasciata al giornalista Emiliano Amato (clicca qui per leggere l'articolo de...

Politica

Nuovo decreto "#iorestoacasa" rimuove la zona rossa ed estende a tutta Italia limitazioni delle aree più colpite

Stop agli spostamenti, scuole chiuse fino al prossimo 3 aprile, blocco di ogni manifestazione sportiva, compresi i campionati di calcio. "Da oggi ci sarà l'Italia zona protetta, le misure già previste dal Dpcm dello scorso 8 marzo saranno valide sull'intero territorio nazionale". Ad annunciare il nuovo...

Politica

Nomina membri del CGDI Fondazione Ravello

L'Amministrazione Comunale di Ravello ha completato l'iter avviato da diverse settimane e ha nominato i suoi 3 rappresentanti nel Consiglio Generale di Indirizzo della Fondazione Ravello. Con decreto Sindacale n. 7 del 24.01.2020, trasmesso nella tarda mattinata alla Fondazione Ravello, sono stati nominati...