Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 giorni fa S. Elisabetta Regina

Date rapide

Oggi: 17 novembre

Ieri: 16 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Ravello Notizie

Tu sei qui: SezioniPoliticaRinascita Ravellese risponde a Insieme per Ravello: «Gruppo consiliare allo sbando»

Politica

Rinascita Ravellese risponde a Insieme per Ravello: «Gruppo consiliare allo sbando»

Scritto da (Redazione), mercoledì 22 maggio 2019 15:10:09

Ultimo aggiornamento mercoledì 22 maggio 2019 15:17:27

Riceviamo nota del gruppo consiliare di maggioranza "Rinascita Ravellese" che replica alla nota prodotta lunedì scorso dal gruppo di minoranza "Insieme per Ravello" e ripresa da queste pagine, in cui venivano criticate le modalità dell'iniziativa "inaugurazione defibrillatori pubblici". Di seguito testo integrale prodotto gruppo guidato dal sindaco Salvatore Di Martino, a beneficio della completezza d'informazione.

Si legge da una nota apparsa il 21 maggio 2019 sulla pagina facebook del movimento politico di minoranza "Insieme per Ravello" e parimenti riportata sulla pagina del giornale on line Il Vescovado: "ridere o piangere? Incapacità e inadeguatezza amministrativa o malafede?... un evento civile "inaugurazione dei defibrillatori pubblici" inserito nel programma religioso della Festività della traslazione della Reliquia del Santo Patrono per la prima volta nella storia religiosa di Ravello". Gli autori dello scritto ignorano che un evento civile, quale quello della prevenzione cardiologica, senologica, ematologica etc., era già stato inserito nel manifesto religioso della Festività del Santo Patrono di luglio 2018. Gli autori dello scritto ignorano che nei secoli scorsi vi è stato sempre uno stretto rapporto fra istituzione religiosa e civile, tant'è che lo stesso parroco del Duomo ha ricordato che le chiavi della Cappella di San Pantaleone erano possedute, oltre che dai prelati, dai due sindaci di Ravello, quello del Popolo e quello dei Nobili. Non a caso, lo stesso parroco Don Angelo, ha espressamente annunciato che nel giorno della prossima Festività del Santo Patrono consegnerà copia delle chiavi al sindaco, riprendendo la tradizione secolare. Gli autori dello scritto prendano atto che l'Amministrazione Di Martino, al fine di contribuire alla diffusione della cultura della defibrillazione precoce, atta ad informare i cittadini e non solo dell'importanza della conoscenza delle manovre di rianimazione cardiopolmonare, con delibera G.C. n. 108 del 28.08.2018 e determinazione Servizio Affari Generali n. 343 del 6.12.2018, ha garantito il corretto funzionamento dei defibrillatori allocati in Piazza Duomo, Istituto scolastico e auto della Polizia Locale, demandando l'onere della dotazione, manutenzione e della formazione continua ad un'associazione specializzata e riconosciuta a livello regionale attraverso un accordo pluriennale che definisca responsabilità in ordine all'uso e gestione dei defibrillatori pubblici. Nulla di tutto ciò vi era in precedenza! Gli autori dello scritto ignorano, inoltre, che i certificati di partecipazione ai corsi volti all'utilizzo dei defibrillatori, hanno una scadenza e pertanto necessitano di essere rinnovati ciclicamente con ulteriori corsi. Quindi, calma... Non mettete sotto pressione le meningi, potrebbero scoppiare perché non c'è né da piangere, né da ridere ma semplicemente da intendersi. Perché tirare in ballo S. Pantaleone Patrono di tutti, nessuno escluso, e, se presentazione di un progetto di vita o ragionamento si è fatto nel giorno della Festività, è anche perché in quella occasione si registra da sempre il massimo della rappresentatività e quindi il lavoro che era già stato svolto e che si è continuato a svolgere, poteva avere, come ha avuto, ampia diffusione. Tanto rumore per nulla! Noi continueremo a lavorare senza aspettarci né risate, né pianti, ma dedicando come sempre il nostro tempo al bene della nostra comunità.

Leggi anche:

Ravello, caso defibrillatori pubblici: iniziativa ex novo o semplice sostituzione di apparecchiature già esistenti?

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Lettera anonima a Nicola Amato, Insieme per Ravello: «La macchina del fango e dell’intimidazione ad uso politico»

In merito alla lettera anonima dal contenuto intimidatorio recapitata ieri al consigliere comunale di minoranza Nicola Amato, il gruppo "Insieme per Ravello" condanna con fermezza il gesto che non appartiene alla cultura ravellese, ma a alle abitudini di pochi. Di seguito la nota prodotta dal gruppo...

Politica

«Liberiamo da situazioni di costrizione alcune realtà che insistono a Ravello»: De Luca annuncia la rivoluzione Fondazione [VIDEO]

«A Ravello erano conosciuti dei piccoli feudi personali privi di qualunque motivazione democratica e professionale, che non si possono trascinare nei secoli dei secoli. Cioè nessuno può immaginare che Ravello sia il proprio feudo, il cortile di casa propria». A dichiaralo il governatore della Campania...

Politica

Ravello ricomincia col Wagner “commissariato”

di Umberto Belpedio Tra poche ore si alza il sipario su uno dei palcoscenici che il mondo ci invidia, quello di villa Rufolo a Ravello, a strapiombo sul mare, per la 67esima edizione del Festival musicale. Una delle più antiche rassegne che quest'anno si apre con un programma articolato in cinque sezioni...

Politica

Governatore De Luca stasera a Ravello: a Villa Rufolo per la prima del Festival 2019

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca terrà a battesimo la 67esima edizione del Festival di Ravello. La presenza del governatore è attesa per il concerto inaugurale di stasera. Dalle 20 De Luca assisterà, dalla tribuna del Belvedere di Villa Rufolo, con il commissario straordinario della...