Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 giorni fa S. Marcella martire

Date rapide

Oggi: 28 giugno

Ieri: 27 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleIl Ravello Festival omaggia Astor Piazzolla

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Ravello, concerti, cultura, spettacolo, Ravello Festival

Il Ravello Festival omaggia Astor Piazzolla

Scritto da (rrno), lunedì 19 luglio 2021 17:57:06

Ultimo aggiornamento lunedì 19 luglio 2021 17:57:06

Cento anni fa, l'11 marzo 1921, nasceva Astor Piazzolla. Il Ravello Festival, nel centenario della nascita, tributa al padre del tango moderno un doveroso omaggio: giovedì 22 luglio (ore 20) sul Belvedere di Villa Rufolo la prima di Astor Piazzolla 100°, produzione realizzata dalla Fondazione Ravello in collaborazione con il Ravenna Festival.

Sul palco il Quinteto Astor Piazzolla (Pablo Mainetti, bandoneón; Serdar Geldymuradov, violino; Armando De La Vega, chitarra; Daniel Falasca, contrabbasso; Barbara Varassi Pegapianoforte)assiemeall'Orchestra FilarmonicaSalernitana Giuseppe Verdidiretta da Andrés Juncos.

Piazzolla, che per anni visse in Italia, dove tra l'altro, ha cantato con Milva e suonato con Tullio De Piscopo, è una figura quanto mai attuale anche perché negli anni '60 e '70 la sua grandezza non fu compresa a fondo.

Oggi, l'anno celebrativo del centenario della nascita, ci obbliga ad una riflessione su di un'eredità vastissima e per niente semplice da tramandare.

Il quintetto rimase sempre la formazione preferita da Astor Piazzolla. Nel 1960 formò il suo primo ensemble. I cinque strumenti solisti riuscivano a interpretare agilmente l'elettrica vitalità di Buenos Aires, con una varietà melodica e armonica sconosciuta alle grandi compagini orchestrali. Violino, chitarra, contrabbasso, pianoforte e lo struggente bandoneón, la voce principe del tango, sono gli strumenti scelti dalla Fundación Astor Piazzolla per il Quinteto, che da oltre venti anni si esibisce suonando gli inestimabili arrangiamenti autografi e riportando alla luce gioielli inediti. La formazione, incontrerà l'Orchestra Filarmonica Salernitana, guidata come detto, dall'argentino Andrès Juncos, direttore della Orquesta de Juventudes Musicales e del Coro de Ópera de Granada.
Ad inaugurare la serata, il quintetto, formazione d'elezione di Astor, che esordirà sulle note di Biyuya, che c'introdurrà in questa sorta di distillato dell'orchestra di Tango tradizionale. L'abbraccio del tango, colmo di bisogni, sogni, desideri e oblii, attraverso un rito che si consuma sempre uguale, lo si ritroverà in Caliente e Milonga Loca, assieme a quel lirismo allentato e dolente, in Thriller. Seguirà Escualo, quella sfida perenne tra mantice e violino, Revirado dove il compositore argentino rivela la sua affezione per la chanson parigina, brillante e passionale, dedicandolo a Edith Piaf, fino a giungere all'aplomb cameristico di Verano e Invierno Porteño dalle Stagioni. A chiudere il primo set La muerte del ángel.

Nel secondo set, il quintetto sarà supportato dall'Orchestra per il Concerto Aconcagua che incarna il culmine creativo di Piazzolla. A seguire, Fuga y Misterio, dagli elegiaci e stranianti paradigmi del nuevo tango, il lento, dolcissimo, a tratti struggente Oblivion, che Piazzolla scrisse nel 1984, per la colonna sonora del film Enrico IV, di Marco Bellocchio; Adiós Nonino, dedicata al padre Vicente "... ha un tono intimo - scrisse lo stesso autore - sembra quasi funebre e, senza dubbio, questo tango, nel genere ruppe tutto. Era un periodo in cui quasi tutti i temi avevano un ritmo molto incalzante, invece, Adiós Nonino terminava al contrario, come la vita, se ne andava uscendo, si spegneva". Finale con Libertango, un arrangiamento originale per quintetto e archi, scritto per questa occasione da Pablo Mainetti, simbolo ossessivo di quel popolo che si era messo finalmente in moto, in "viaggio", con la sua musica, il suo simbolo, il mito del tango che allora ri-nasceva.

www.ravellofestival.com - Boxoffice: tel. 089 858422 - boxoffice@ravellofestival.com

 

Giovedì 22 luglio
Belvedere di Villa Rufolo, ore 20.00
Astor Piazzolla 100°
Quinteto Astor Piazzolla
Pablo Mainetti, bandoneón
Serdar Geldymuradov, violino
Armando De La Vega, chitarra
Daniel Falasca, contrabbasso
Barbara Varassi Pega, pianoforte
Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi
Direttore Andrés Juncos
Posto unico € 50

 

Programma

Quinteto
Biyuya
Caliente
Milonga loca
Thriller
Escualo
Revirado
Verano porteño
La muerte del ángel
Invierno porteño

Orchestra e Pablo Mainetti
Aconcagua
(Concierto para bandoneón, orquesta de cuerdas y percusión)
Fuga y misterio
Oblivion
Adiós nonino

Orchestra e quinteto
Libertango

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10174105

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Traffico in tilt a Ravello, bus turistico si guasta e lascia scia di olio su carreggiata / FOTO - VIDEO

Olio su carreggiata e traffico in tilt a Ravello. Nel tardo pomeriggio di oggi, 24 giugno, all'altezza del supermercato Despar, un bus turistico ha avuto un guasto, iniziando a perdere una grande quantità di olio. Il liquido si è sparso velocemente sulla carreggiata, bloccando la viabilità. La strada...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

A Ravello riconferma di Biagio Ciccone alla carica di segretario generale Uilp Campania nel corso del congresso regionale Uil Pensionati

Ravello, 28 maggio 2022 - "Valori più comportamenti uguale cultura. Rinnovarsi, ripensarsi, riorganizzarsi". Questo lo slogan dell'ottavo congresso regionale della Uil Pensionati, che si è tenuto stamani nella splendida cornice dell'auditorium "Oscar Niemeyer" di Ravello, in Costiera amalfitana, e che...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Minori, Costiera Amalfitana. Scontro tra moto e scooter, due feriti al pronto soccorso di Castiglione [FOTO]

Momenti di paura questa mattina, 21 maggio, a Minori, dove, poco prima delle 10, si è verificato un incidente stradale tra una moto e uno scooter. L'impatto si è verificato sulla Statale 163 Amalfitana, all'altezza dell'entrata della Villa Marittima Romana, a poca distanza dal tabacchi ''Jack''. La moto...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Ravello, al termine della processione di San Pantaleone il parroco inveisce contro un fedele: «Tu non sei venuto qui per pregare, tu mi odi»

Un fedele che rinfaccia al parroco di aver "dimenticato" di far suonare le campane è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ha perso la pazienza don Angelo Mansi, parroco di Ravello, al termine della processione di San Pantaleone "di Maggio" e, mentre ringraziava pubblicamente il direttore del Premiato...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.