Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Marcella martire

Date rapide

Oggi: 28 giugno

Ieri: 27 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleOmicidio di Ravello: Lima accusato di concorso in occultamento di cadavere si avvale di facoltà di non rispondere

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Omicidio di Ravello: Lima accusato di concorso in occultamento di cadavere si avvale di facoltà di non rispondere

Scritto da (Redazione), mercoledì 13 maggio 2015 18:18:40

Ultimo aggiornamento mercoledì 13 maggio 2015 18:53:20

(ESCLUSIVA) Si è avvalso della facoltà di non rispondere Giuseppe Lima (il compagno di Patrizia Attruia, la donna assassinata a Ravello il cui cadavere era stato rinvenuto il 27 marzo scorso) convocato il 4 maggio dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno.

Concorso in occultamento di cadavere: questa l'accusa rivolta al Lima che potrebbe non essere all'oscuro dei fatti come ha sempre dichiarato, nonostante Enza Dipino, ancora in carcere per omicidio colposo, avesse confermato le proprie responsabilità sia per la morte della sua antagonista in amore, avvenuta per soffocamento, sia per l'occultamento del cadavere nella cassapanca.

Ma gli inquirenti vogliono sapere se la Dipino avesse agito da sola in seguito all'ennesima lite con la sua antagonista in amore e se il corpo fosse stato occultato all'interno della cassapanca con la complicità di altri.

E prende sempre più corpo l'ipotesi che Patrizia possa essere stata uccisa nella notte tra mercoledì e giovedì 26 marzo scorso. Di sicuro dopo le 22, orario in cui è stata filmata dalle telecamere di videosorveglianza di una struttura dell'abitato di San Cosma mentre rincasava. Dall'autopsia effettuata sul cadavere è stato accertato che la donna sarebbe morta tra le 40 e le 48 ore precedenti l'arrivo dei Carabinieri (venerdì 27 marzo intorno alle 13 e 30).

Le dichiarazioni della Dipino continuano a non convincere del tutto gli inquirenti che ancora non dispongono di una ricostruzione completa. Quasi tutti i risultati delle analisi effettuate sul cadavere nel corso dell'esame autoptico (prelievo di Dna dalle unghie, misurazione delle varie ferite al volto e al collo, lo scollamento del cranio, rilievo e comparazione di impronte digitali) anche dai Carabinieri del Ris, sarebbero quasi tutte disponibili. Manca soltanto l'esame tossicologico che consentirà al medico legale Giovanni Zotti di stilare la dettagliata consulenza che potrà svelare gli ultimi dubbi e dire come sono andati realmente i fatti.

Accertato che la donna è stata stretta al collo da due mani, verosimilmente, per sua stessa ammissione, potrebbero essere quelle di Enza Dipino che dal carcere non avrebbe ancora fornito risposte convincenti anche a causa della sua condizione psicoemozionale.

Intanto Giuseppe Lima, che aveva dichiarato di essere stato all'oscuro di tutto fino a quando non è stata proprio Enza a mostrargli il cadavere della compagna, vive a casa di suo padre, nello stesso condominio dove si è consumato il delitto. Continua a svolgere piccoli lavori di giardinaggio e al bar della piazzetta di San Cosma, presso cui si ferma di sera per l'immancabile Campari, continua a chiedere quando potrà riappropriarsi dei propri effetti personali ancora chiusi nell'appartamento posto sotto sequestro e soprattutto quando si svolgeranno i funerali di Patrizia, il cui cadavere non è stato ancora consegnato ai familiari e da un mese e mezzo si trova presso l'obitorio dell'ospedale di Salerno.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 101834109

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Traffico in tilt a Ravello, bus turistico si guasta e lascia scia di olio su carreggiata / FOTO - VIDEO

Olio su carreggiata e traffico in tilt a Ravello. Nel tardo pomeriggio di oggi, 24 giugno, all'altezza del supermercato Despar, un bus turistico ha avuto un guasto, iniziando a perdere una grande quantità di olio. Il liquido si è sparso velocemente sulla carreggiata, bloccando la viabilità. La strada...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

A Ravello riconferma di Biagio Ciccone alla carica di segretario generale Uilp Campania nel corso del congresso regionale Uil Pensionati

Ravello, 28 maggio 2022 - "Valori più comportamenti uguale cultura. Rinnovarsi, ripensarsi, riorganizzarsi". Questo lo slogan dell'ottavo congresso regionale della Uil Pensionati, che si è tenuto stamani nella splendida cornice dell'auditorium "Oscar Niemeyer" di Ravello, in Costiera amalfitana, e che...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Minori, Costiera Amalfitana. Scontro tra moto e scooter, due feriti al pronto soccorso di Castiglione [FOTO]

Momenti di paura questa mattina, 21 maggio, a Minori, dove, poco prima delle 10, si è verificato un incidente stradale tra una moto e uno scooter. L'impatto si è verificato sulla Statale 163 Amalfitana, all'altezza dell'entrata della Villa Marittima Romana, a poca distanza dal tabacchi ''Jack''. La moto...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Ravello, al termine della processione di San Pantaleone il parroco inveisce contro un fedele: «Tu non sei venuto qui per pregare, tu mi odi»

Un fedele che rinfaccia al parroco di aver "dimenticato" di far suonare le campane è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ha perso la pazienza don Angelo Mansi, parroco di Ravello, al termine della processione di San Pantaleone "di Maggio" e, mentre ringraziava pubblicamente il direttore del Premiato...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.