Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 giorni fa S. Marcella martire

Date rapide

Oggi: 28 giugno

Ieri: 27 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleRistorante ecosostenibile? 3 semplici spunti per attività Food & Wine 100% green

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Ristorante ecosostenibile? 3 semplici spunti per attività Food & Wine 100% green

Scritto da (Admin), lunedì 21 giugno 2021 16:44:04

Ultimo aggiornamento lunedì 21 giugno 2021 16:48:05

Un'ottima soluzione per distinguersi dai concorrenti e accaparrarsi le simpatie di una fetta di pubblico in costante crescita, ma anche una filosofia realmente utile e benefica a cui ispirarsi: il termine "ristorante ecosostenibile" non indica un semplice trend da cavalcare, ma la via per trasformare la tua attività abbattendone l'impatto ambientale.

I vantaggi?

Tanti buoni motivi in più per godere della tua cucina, certo, ma anche la consapevolezza di essere parte di quella rivoluzione green che mira ad uno stile di vita più sano, equilibrato e a misura d'uomo.

Curioso di saperne di più? In questo breve articolo trovi 3 spunti facili da applicare, ma di sicuro impatto. Continua a leggere!

#1 Abbatti i consumi energetici con le stoviglie biodegradabili

Piatti, bicchieri, posate devono essere sostituiti, lavati e igienizzati a ciclo continuo all'interno di qualunque attività di ristorazione, dal piccolo pub fino alla grande pizzeria con decine e decine di coperti. Il risultato? Lavastoviglie sempre in funzione e consumi di acqua, energia elettrica e detergenti di rado eco-friendly alle stelle.

L'unica alternativa, sino a non molto tempo fa, era rappresentata dalle soluzioni usa e getta, in carta e cartone o, peggio, in plastica (materiali dispendiosi o ben più inquinanti di un lavaggio in lavastoviglie).

Oggi una vera alternativa esiste e si chiama "polpa di cellulosa". Di origine naturalmente vegetale (e nello specifico, di norma ricavata a partire dalla barbabietola da zucchero), la polpa di cellulosa è un materiale ottenuto attraverso trattamenti meccanici che la rendono molto robusta e resistente sia alle alte che alle basse temperature.

Del tutto priva di sapori e odori e al 100% sicura perché atossica, la polpa di cellulosa viene utilizzata per realizzare piatti, bicchieri, posate e vaschette per alimenti di ogni tipologia e dimensione. Al termine del loro ciclo vitale, queste stoviglie possono essere smaltite insieme agli altri rifiuti organici, perché del tutto biodegradabili e adatte anche ai trattamenti di compostaggio.

I costi oramai del tutto accessibili di queste forniture per attività di ristorazione ne fanno una soluzione pratica, efficiente e assolutamente green.

2# Smaltisci i rifiuti indifferenziati scegliendo i sacchi in polietilene di recupero

Non tutti i rifiuti prodotti nella cucina o nella sala di un ristorante possono essere avviati al riciclo oppure smaltiti in modo green assieme agli scarti organici.

Quando non è possibile trovare un'alternativa ecologica, per lo meno hai la possibilità di abbattere l'impatto del tuo lavoro scegliendo di impiegare attrezzature a loro volta prodotte a partire da materiali di recupero.

È il caso dei sacchi per l'immondizia realizzati in polietilene riciclato: questo materiale plastico, caratterizzato da eccezionali doti di versatilità e resistenza, può essere completamente riciclato e impiegato per gli usi più disparati.

I sacchi per i rifiuti in polietilene riciclato sono la scelta più ecologia in tutti quei casi in cui le buste realizzate in polimeri vegetali biodegradabili (ottenuti ad esempio a partire dall'amido di mais) si rivelano poco adatte (sebbene green e compostabili, questo tipo di sacchi presenta una scarsa resistenza e non si presta al trasporto di grandi quantità di scarti o di rifiuti pesanti).

3# Preferisci prodotti locali e fornitori a chilometro 0 per ridurre costi e consumi

Il modo migliore per ridurre il "carbon footprint" (ovvero, semplificando, la quantità di inquinanti prodotti da una determinata attività antropica) di un'impresa di ristorazione consiste nello scegliere con attenzione i prodotti utilizzati per la preparazione delle pietanze e, di conseguenza, anche i propri partner fornitori.

In questo caso, l'impatto sul tuo lavoro e sull'offerta del tuo ristorante è chiaramente molto importante: un menù "green", basato su specialità locali, può richiedere un lungo lavoro di preparazione, per valorizzare al meglio e con creatività ciò che il territorio ha da offrire.

D'altro canto, scegliere di rifornirsi esclusivamente attraverso produttori locali abbatte i costi e l'inquinamento causato dalla filiera del trasporto delle merci, sempre coinvolta quando si sceglie di fare ricorso a materie prime importate da altre regioni di Italia o da paesi esteri.

Prodotti-a-km-zero.it è una piattaforma che nasce proprio con l'intento di mettere in collegamento potenziali clienti e produttori, facendo incontrare domanda e offerta sul territorio. Con pochi click, è possibile effettuare ricerche per prodotto oppure per località, così da individuare liste di potenziali fornitori presenti nelle vicinanze della tua attività.

Sono molti i vantaggi che derivano dall'adozione della filosofia delle forniture a chilometro 0. Oltre ai benefici sul fronte della riduzione dell'inquinamento (con minori emissioni di CO2 e riduzioni degli scarti prodotti per il packaging), si aggiunge il vantaggio dei costi minori. In più, avrai la certezza di proporre ai tuoi clienti prodotti sempre freschi e di stagione, di poter verificare di persona le modalità di produzione adottate e, infine, di offrire il tuo sostegno alle imprese agricole e agli allevamenti locali.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10432106

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Traffico in tilt a Ravello, bus turistico si guasta e lascia scia di olio su carreggiata / FOTO - VIDEO

Olio su carreggiata e traffico in tilt a Ravello. Nel tardo pomeriggio di oggi, 24 giugno, all'altezza del supermercato Despar, un bus turistico ha avuto un guasto, iniziando a perdere una grande quantità di olio. Il liquido si è sparso velocemente sulla carreggiata, bloccando la viabilità. La strada...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

A Ravello riconferma di Biagio Ciccone alla carica di segretario generale Uilp Campania nel corso del congresso regionale Uil Pensionati

Ravello, 28 maggio 2022 - "Valori più comportamenti uguale cultura. Rinnovarsi, ripensarsi, riorganizzarsi". Questo lo slogan dell'ottavo congresso regionale della Uil Pensionati, che si è tenuto stamani nella splendida cornice dell'auditorium "Oscar Niemeyer" di Ravello, in Costiera amalfitana, e che...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Minori, Costiera Amalfitana. Scontro tra moto e scooter, due feriti al pronto soccorso di Castiglione [FOTO]

Momenti di paura questa mattina, 21 maggio, a Minori, dove, poco prima delle 10, si è verificato un incidente stradale tra una moto e uno scooter. L'impatto si è verificato sulla Statale 163 Amalfitana, all'altezza dell'entrata della Villa Marittima Romana, a poca distanza dal tabacchi ''Jack''. La moto...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Ravello, al termine della processione di San Pantaleone il parroco inveisce contro un fedele: «Tu non sei venuto qui per pregare, tu mi odi»

Un fedele che rinfaccia al parroco di aver "dimenticato" di far suonare le campane è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ha perso la pazienza don Angelo Mansi, parroco di Ravello, al termine della processione di San Pantaleone "di Maggio" e, mentre ringraziava pubblicamente il direttore del Premiato...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.