Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina Amalfi Hotel Marmorata e Ristorante Antica Cartiera a Ravello sul mare della Costiera Amalfitana

Tu sei qui: NecrologiAddio al professor Giuseppe Liuccio

Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacyDuomo Caffè in Piazza a RavelloMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di Bufala

Necrologi

Trentinara, Roma, Minori, Maiori, Ravello, Costiera Amalfitana

Addio al professor Giuseppe Liuccio

Il messaggio di Cordoglio del direttore Sigismondo Nastri

Inserito da (Admin), martedì 18 luglio 2023 17:29:52

Lutto nel mondo della cultura per la morte del professor Giuseppe Liuccio, aveva 89 anni.

Dalla Costiera Amalfitana il post commosso dell'amico e collega Sigismondo Nastri, decano dell'informazione in Costiera Amalfitana:

"Leggo con angoscia la notizia, postata da Marcello Napoli, della morte di Giuseppe Liuccio. Dipendesse da me, metterei subito a mezz'asta tutti i gonfaloni municipali, farei suonare a martello le capane di tutti i campanili nel Cilento e in Costiera.

Perché Liuccio ha avuto due amori. Uno, istintivo, derivato dal suo stesso DNA. Mi basta citare, per dimostrarlo, "Chesta è la terra mia", una lirica appassionata, di forte carica emotiva, scritta in puro cilentano, dedicata a Trentinara, il luogo che gli aveva dato i natali: "Si viri nu paese abbandunato / co quatto case nzimma no sderrupo, / na vecchia ca è cchiù vecchia re le mmura, / cchiù ghianca re le pprete re la via, / Chesta è la terra mia! ...".

L'altro amore, la Costa d'Amalfi, dove ha vissuto molti anni, insegnando, formando generazioni di giovani, svolgendo intensa attività politica.

E' stato amministratore comunale di Amalfi, presidente dell'Azienda di soggiorno e turismo della stessa città; poi, in tempi più recenti, amministratore di quella di Maiori.

Ha collaborato alle iniziative del Gustaminori. L'idea, l'organizzazione e la valorizzazione del concorso di letteratura gastronomica legato a quella manifestazione portano il suo marchio di fabbrica (con la "complicità" del caro indimenticabile Ezio Falcone).

Era giornalista, poeta, scrittore di fine sensibilità. Saggista brillante, sempre propositivo.

Gli sono stato amico, da quando approdò ad Amalfi come professore al liceo, ancora affettuosamente legato ai suoi ex allievi. Sapeva guardare a un orizzonte lontano, la sua visione dei problemi del territorio spaziava oltre il contingente.

Fu lui a portare ad Amalfi Salvatore Quasimodo, a indurlo a scrivere quello "Elogio", appena ristampato, che è un testo di pura poesia, in prosa, dedicato alla Città erede della più antica repubblica marinara; e poi a chiamare Alfonso Gatto a presiedere un premio letterario. A far venire a Maiori Maria Luisa Spaziani e Mario Luzi.

Alla moglie, alla figlia e a tutti I familiari esprimo sentimenti di profondo accorato cordoglio."

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 104916104

Necrologi

Lutto a Ravello per la scomparsa della maestra Maria Schiavo

È tornata alla casa del Padre la cara Maria Schiavo, che ha dedicato gran parte della sua vita all'educazione e alla formazione delle giovani generazioni. Ad annunciare la sua scomparsa sono le figlie Giulia e Isabella, il fratello Alfredo, gli adorati nipoti Mariano, Angela e Anna Chiara, i generi,...

Morte Enzo Di Natale, il cordoglio del sindaco di Ravello: «Lo ricordiamo per la sua semplicità e disponibilità»

"Esprimo le mie più sentite condoglianze alla famiglia, per l'improvvisa scomparsa dell'imprenditore Vincenzo "Enzo" Di Natale. A lui si deve la ristrutturazione di Villa La Rondinaia, svolta con passione e competenza, rendendola una residenza turistico alberghiera di charme. Lo ricordiamo per la sua...

Ravello piange la scomparsa del signor Eugenio Ruocco

Tra l'affetto dei suoi cari, che ha tanto amato, è tornato alla casa del Padre il signor Eugenio Ruocco. Nato e residente a Ravello, aveva 85 anni. A dare il triste annuncio della morte la moglie Carmela, i figli Anna, Antonietta, Silvana, Michele, Alfonso e Giovanna, i generi, le nuore, i cognati, gli...

A Milano si è spento Vincenzo Amato, originario di Ravello. Aveva 94 anni

Si è spento a Milano, dove si era trasferito all'età di 18 anni, lasciando la sua amata Ravello, Vincenzo Amato. Aveva 94 anni. Nel capoluogo lombardo aveva lavorato prima come muratore e, successivamente, alla Ricordi editore. Ne danno il triste annuncio i figli Giuseppina, Raffaele, Mauro e Katia,...

Ravello. Franco Di Mare, l’omaggio del sindaco Vuilleumier nel giorno dei funerali

"Oggi, a Roma, l'ultimo saluto a Franco Di Mare. A noi piace accompagnarlo, verso il suo ultimo viaggio, ricordando oltre il grande uomo, e il valoroso giornalista, l'appassionato scrittore che tante pagine ha ambientato a Ravello, nei suoi romanzi trasformata nell'immaginaria Bauci. Una passione, per...