Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 giorni fa S. Eugenio papa

Date rapide

Oggi: 2 giugno

Ieri: 1 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Ravello Notizie

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Tu sei qui: Notizie e LifestyleIl 21 Aprile Straordinaria Esposizione di Santa Maria a Mare

Notizie e Lifestyle

Maiori, Costiera Amalfitana, Religione Cristiana, Collegiata Santa Maria a Mare

Il 21 Aprile Straordinaria Esposizione di Santa Maria a Mare

il messaggio del parroco Don Vincenzino Taiani

Scritto da (admin), sabato 18 aprile 2020 18:54:44

Ultimo aggiornamento sabato 18 aprile 2020 19:02:09

di don Vincenzo Taiani

Carissimi Fratelli e Sorelle,

martedì 21 Aprile 2020 ricorre il XVI anniversario di quel grande evento, che ha segnato la storia religiosa e civile della nostra città di Maiori, allorquando la Comunità Ecclesiale di Maiori, rappresentata dal Parroco Don Vincenzo Taiani, unitamente al nostro Arcivescovo Mons. Orazio Soricelli, organizzò un importante pellegrinaggio a Roma, per far benedire e omaggiare con una rosa d'oro la nostra pregiata, antica e miracolosa statua di S. Maria a Mare dall'allora papa Giovanni Paolo II, ora santo.

Per questo singolare anniversario, che ricorre in questo momento assai doloroso per la nostra comunità parrocchiale e per tutta la nostra amata città di Maiori, intendo compiere un altro grande gesto, probabilmente l'ultimo, (ce lo auguriamo di cuore), in questo tempo emergenziale. Dopo aver professato solennemente, unitariamente e a gran voce, sul piazzale della nostra maestosa Collegiata, il 19 Marzo u.s., festa di S. Giuseppe, Sposo della Madonna e padre putativo di Gesù, la nostra sentita fede al Signore Eucaristico, e dopo aver chiesto, accoratamente e umilmente, prostrati a terra, perdono a Dio per noi, per la nostra città, per la s. Chiesa e per tutta l'umanità, nella sera del Venerdì Santo, sempre sul sagrato della chiesa madre, mi piace, in questo anniversario, e nell'attuale momento di sofferenza per noi maioresi e per il mondo intero, esporre, sul medesimo sagrato del Santuario, la nostra preziosa e venerata statua di s. Maria a Mare, per prostrarci tutti noi ai suoi piedi, e implorare per noi maioresi, suoi amati ed eletti figli, e per tutto il mondo, di accoglierci sotto il suo manto e sotto la sua materna protezione di augusta Regina delle Vittorie, Signora di Maiori, Patrona e Protettrice di noi, suoi figli, umili peccatori, così come ha fatto per i nostri padri in questi 800 anni di presenza privilegiata nella storia civile e religiosa di questo popolo maiorese.

Come si può dimenticare l'emozione provata e le lacrime di gioia versate, in quell'indimenticabile 21 Aprile del 2004, quando il popolo di Maiori, al mattino, nell'udienza del Mercoledì, in Piazza San Pietro, nello spettacolo di una piazza gremita di persone, alla presenza di una folla osannante, Papa Giovanni Paolo II, ora Santo, insignì la statua lignea e miracolosa di S. Maria a Mare di una rosa d'oro, e quando, al pomeriggio, la statua entrò, regale e maestosa, nella chiesa di S. Pietro per la concelebrazione della santa messa. L'ovazione del mattino e del pomeriggio risuona ancora oggi nelle orecchie di noi partecipanti presenti, inondando il nostro cuore di visibile commozione e il nostro viso di lacrime di riconoscenza.

Non possiamo trascorrere questo anniversario nel silenzio di una chiesa vuota in uno scenario surreale, e allora, cogliendo l'attimo storico, non proprio felice, che la Provvidenza di Dio ci dona come sua grazia particolare, e che l'ininterrotto e plurisecolare Patrocinio della Madonna ci suggerisce come un atto del suo amore materno e della sua sperimentata benevolenza verso di noi maioresi, ricorderemo questo anniversario esponendo, per via del tutto eccezionale, il prodigioso simulacro di S. Maria a Mare in chiesa, dove alle ore 18:00 sarà celebrata, sempre in diretta streaming sulla pagina facebook "Parrocchia S. Maria a Mare" e sul sito web www.santamariaamaremaiori.it, una S. Messa in ricordo di

questa fausta ricorrenza, e alle ore 19:30 circa, sul sagrato della chiesa, per implorare dalla propria Madre celeste una particolare attenzione per il popolo maiorese e per quello di tutto il mondo, afflitti da un preoccupante e pericoloso invisibile nemico. In quella occasione chiederemo la protezione materna della nostra Mamma celeste, affideremo a Lei la nostra citta, la consacreremo al Suo cuore immacolato e pregheremo con la supplica affinché la Vergine Maria continui, nonostante la nostra precarietà e debolezza, che stiamo registrando ancora più critica in questo pericoloso frangente, ad essere la nostra Stella e la nostra Sentinella.

Per tutti i Maioresi, che hanno ancora impresso nella loro mente il grande Pellegrinaggio Romano, in esclusiva, Lunedì 20 Aprile, alle ore 21:15, sarà trasmesso sui consueti canali social del Santuario, un documentario realizzato dal Prof. Giuseppe Di Landro in collaborazione con l'Ufficio Comunicazioni Parrocchiali "Roma, 21 Aprile 2004".

Vi invito, allora, a partecipare virtualmente, Martedì 21 Aprile, alle ore 18:00 alla S. Messa Solenne, ad affacciarvi, dalle ore 19:30 circa, sui vostri balconi, e ad unirvi alla mia preghiera sostenendola con lo sventolio dei fazzoletti bianchi o con la torcia dei vostri telefonini per salutare, lontani ma uniti, S. Maria a Mare. Per l'occasione sarà installato sul sagrato della Collegiata, per Maiori centro, un impianto di filodiffusione e per le frazioni e per quanti si vorranno in ogni modo collegare sarà effettuata la consueta live stream.

Un ringraziamento vada ai nostri Media Partner, che in questo momento ci sono vicini e amplificano la voce della parrocchia tramite i mezzi di comunicazione.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Notizie e Lifestyle

Notizie e Lifestyle

È morto Ezio Bosso, il musicista che non poteva più suonare ma riusciva comunque a emozionare

Non è riuscito a rivedere la libertà della fine del lockdown Ezio Bosso. L'aspettava tanto e aveva già i suoi desideri: «La prima cosa che farò è mettermi al sole. La seconda sarà abbracciare un albero». Ma non è stato possibile. Ezio Bosso è morto, a 48 anni. Direttore d'orchestra, compositore e pianista,...

Notizie e Lifestyle

Tonno da riva avvistato nelle acque della Spiaggia Grande di Positano / Video Virale

Dopo la comparsa dei delfini (leggi qui) e del capodoglio (ecco l'articolo di Positano notizie) tra la Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana un nuovo e più raro avvistamento è all'onore delle cronache. A darne notizia è il portale on line di Positano (qui l'articolo originale) pubblicando un video...

Notizie e Lifestyle

Negativo il tampone dell'anziana di Conca dei Marini, la nuora: «Additati come untori»

È risultato negativo al Covid-19 il tampone faringeo effettuato sull'anziana di Conca dei Marini che ieri pomeriggio si era presentata al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Il risultato del test, giunto stamani, ha confermato la negatività anticipata dal test rapido a cui la donna è stata sottoposta...

Notizie e Lifestyle

Al pronto soccorso di Castiglione con febbre alta. Presidio chiuso per precauzione

Aveva la febbre alta e si è fatta accompagnare al Pronto Soccorso di Castiglione di Ravello. Un’anziana di Conca dei Marini ha causato, senza volerlo, la chiusura precauzionale dell’unico presidio ospedaliero della Costa d’Amalfi. La donna è giunta all’Ospedale Costa d’Amalfi, accompagnata in auto da...