Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Ravello Notizie

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Tu sei qui: Notizie e Lifestyle"Ode To Ravello": il pianoforte dell'eclettico Charlemagne Palestine inaugura il progetto culturale di Palazzo Avino

Notizie e Lifestyle

Nella millenaria chiesa di San Giovanni del Toro

"Ode To Ravello": il pianoforte dell'eclettico Charlemagne Palestine inaugura il progetto culturale di Palazzo Avino

Palestine ha realizzato installazioni opere e performance dagli anni Settanta, segnalandosi come uno dei grandi precursori del XX secolo, e uno dei più grandi artisti contemporanei.

Scritto da (Redazione), mercoledì 21 agosto 2019 16:29:06

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 agosto 2019 16:43:29

RAVELLO - La millenaria chiesa di San Giovanni del Toro si prepara ad ospitare la prima edizione di "Ode to Ravello", il nuovo ed esaltante progetto culturale promosso dal Palazzo Avino, albergo di lusso tra i primi cinquanta al mondo, volto a mettere in dialogo l'arte contemporanea e la musica.

Martedì 27 agosto, a tenere a battesimo la rassegna, il compositore e artista americano Charlemagne Palestine presenta """Strummingsssss per i Misteriiiii dell'Infinito""", un'opera sonora pianistica da egli stesso appositamente concepita per la location (inizio ore 21,00).

Palestine è stato selezionato da un comitato composto da Fabio Agovino, collezionista; Mariella Avino, managing director di Palazzo Avino; Cloe Perrone, curatrice; Laura Valente, presidente della Fondazione Donnaregina e del Museo Madre di Napoli e Andrea Viliani, direttore artistico del Museo Madre di Napoli.

La storia di Ravello è contrassegnata da tanti innamoramenti, che si muovono tra Boccaccio e Leonard Bernstein: Giuseppe Verdi e Edvard Grieg, Arturo Toscanini e Leopol Stokowski; Theodor Adorno, Robert Capa, Truman Capote, E. M. Forster, André Gide, Joan Mirò, Guido Piovene, Paul Valery, Gore Vidal, Tennessee Williams, ma anche artisti contemporanei quali Mimmo Paladino, Francesco Clemente e Sandro Chia, Michelangelo Pistoletto e Giulio Paolini, o Tony Cragg.

E Richard Wagner. Autore che ha teorizzato nel XIX secolo la rivoluzione del teatro come opera d'arte totale, e che apprezzerebbe che nel paese a picco sulla Costa d'Amalfi - che lo colpì tanto da esclamare: "Il giardino incantato di Klingsor è trovato!" (sul registro dei visitatori di Palazzo Episcopio, 26 maggio 1880) - si pratichi ancora oggi un'idea di contemporaneità che somiglia molto all'uomo protagonista della sua narrazione artistica: un uomo indagato nella sua totalità di mente, sentimento e sensorialità, rispondente ad un "teatro" che deve fare ricorso a tutte le forme espressive. Il termine preciso che Wagner usa nell'Opera d'arte dell'avvenire (1849) è Gesamtkunstwerk ossia "opera d'arte unitaria", tecnica compositiva applicata da oltre 40 anni anche dal maestro Charlemagne Palestine.

Secondo la teoria di opera d'arte totale di Wagner tutte le forme espressive (poesia, musica e danza ma anche architettura, pittura e le figurative) si pongono tra loro in un rapporto di confronti e scambi (che tra l'altro rimandano subito all'altro concetto caro a Wagner di "organicità"), gli unici in grado di esprimere l'essenza più intima di un uomo in dialogo con il suo tempo.

Charlemagne Palestine ha realizzato installazioni opere e performance dagli anni Settanta, segnalandosi come uno dei grandi precursori del XX secolo, e uno dei più grandi artisti contemporanei. Le sue opere dialogano in genere con luoghi sacri e architetture culturali, per accrescere e intensificare i loro "magici misteri e la sacralità".

Tra le prestigiose sedi che hanno ospitato interventi dell'artista si segnalano, per citarne alcune: Cattedrale Sé, Lisbona, Portogallo; Chiesa di Saint-Eustache, Parigi, Francia; Santa Maria in Chiesa Rossa, Milano, Italia; Cattedrale di Saint-Pierre, Ginevra, Svizzera; Cattedrale Saints-Michel-et-Gudule, Bruxelles, Belgio; Basilica di San Martino Maggiore, Bologna, Italia; Piramide del Louvre, Parigi, Francia; Villa Medicea, Artimino, Italia; Villa Borghese, Roma, Italia.

L'opera-performance di Charlemagne Palestine nella Chiesa di San Giovanni del Toro a Ravello sarà documentata da un'equipe cinematografica per essere inclusa in un'installazione, che sarà presentata al museo Madre di Napoli, a metà gennaio 2020.

Charlemagne Palestine è nato a Brooklyn New York nel 1947. È un "Gesamtkunstler", un artista del suono, un compositore, un artista, un cineasta e un artista dell'installazione.

Come compositore-performer originariamente qualificato per essere un cantore, e poi un carillonneur; esegue sempre le sue opere come solista. I continuums sonori elettronici furono i suoi primi pezzi; poi scoprì il Bösendorfer Imperial Piano di Vienna e iniziò a trasformare i pianoforti in sintetizzatori acustici elettronici del suono usando una tecnica speciale chiamata Strummminggggsss dove ogni stringa di uno strumento ha la sua voce e la rapida alternanza di note, accordi e registri si fondono per diventare uno spettro fisico di risonanti sonorità che interagiscono nello spazio con architetture sacre e atmosfere magiche per trasportare gli ascoltatori su un tappeto volante.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Notizie e Lifestyle

Notizie e Lifestyle

È morto Ezio Bosso, il musicista che non poteva più suonare ma riusciva comunque a emozionare

Non è riuscito a rivedere la libertà della fine del lockdown Ezio Bosso. L'aspettava tanto e aveva già i suoi desideri: «La prima cosa che farò è mettermi al sole. La seconda sarà abbracciare un albero». Ma non è stato possibile. Ezio Bosso è morto, a 48 anni. Direttore d'orchestra, compositore e pianista,...

Notizie e Lifestyle

Tonno da riva avvistato nelle acque della Spiaggia Grande di Positano / Video Virale

Dopo la comparsa dei delfini (leggi qui) e del capodoglio (ecco l'articolo di Positano notizie) tra la Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana un nuovo e più raro avvistamento è all'onore delle cronache. A darne notizia è il portale on line di Positano (qui l'articolo originale) pubblicando un video...

Notizie e Lifestyle

Il 21 Aprile Straordinaria Esposizione di Santa Maria a Mare

di don Vincenzo Taiani Carissimi Fratelli e Sorelle, martedì 21 Aprile 2020 ricorre il XVI anniversario di quel grande evento, che ha segnato la storia religiosa e civile della nostra città di Maiori, allorquando la Comunità Ecclesiale di Maiori, rappresentata dal Parroco Don Vincenzo Taiani, unitamente...

Notizie e Lifestyle

Negativo il tampone dell'anziana di Conca dei Marini, la nuora: «Additati come untori»

È risultato negativo al Covid-19 il tampone faringeo effettuato sull'anziana di Conca dei Marini che ieri pomeriggio si era presentata al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Il risultato del test, giunto stamani, ha confermato la negatività anticipata dal test rapido a cui la donna è stata sottoposta...