Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Ravello Notizie

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Tu sei qui: Notizie e LifestyleRavello Concert Society: i classici per mandolino e pianoforte e le suites per violoncello di Bach questa settimana all'Annunziata

Notizie e Lifestyle

Ravello Concert Society: i classici per mandolino e pianoforte e le suites per violoncello di Bach questa settimana all'Annunziata

Scritto da (Redazione), lunedì 1 luglio 2019 09:40:28

Ultimo aggiornamento lunedì 1 luglio 2019 09:44:18

I classici per Mandolino e Pianoforte e le Suites per violoncello di Bach questa settimana all'Annunziata.

Come ogni anno con l'inizio di luglio, la programmazione della Ravello Concert Society varia ridisponendosi in soli due concerti settimanali (lunedì e giovedì), continuando a proporre al proprio pubblico eventi che alternano i grandi capolavori della musica classica con appuntamenti più inusuali, anche dal punto di vista degli organici.

Fra questi ultimi quello di stasera, lunedì 1° luglio, al Complesso Monumentale dell'Annunziata, con musiche per mandolino e pianoforte eseguite da Massimiliano Essolito e Achille Giordano (ore 20,30).

L'immaginario collettivo colloca il mandolino quasi esclusivamente nella musica popolare, eppure lo strumento si rivela essere ben apprezzato nel Settecento, da compositori della scuola classica napoletana come Giovanni Battista Gervasio, di cui Essolito e Giordano eseguiranno le Sonate per mandolino n. 1 e n. 6, entrambe in re maggiore. Gervasio è stato un musicista della prima generazione di virtuosi-mandolinisti che, nel XVIII secolo, lasciò l'Italia per tenere concerti in Europa. Rinomato compositore (le sue opere si possono trovare sparse in numerose collezioni), scrisse anche un'importante manuale sulle tecniche di mandolino "Methode facile pour apprendre a quatre cordes, instrument pour les dames" (Metodo facile per imparare gli strumenti a quattro corde per le donne), pubblicato a Parigi nel 1767.

Conclude il primo tempo la sonata in do minore op. 37esima per mandolino e pianoforte di Johann Nepomuk Hummel, importante musicista del tardo periodo classico, noto principalmente per le sue composizioni per pianoforte solo e per i concerti per pianoforte. Negli ultimi anni, tuttavia, sono tornate in auge le sue creazioni per musica da camera, come appunta quella proposta dal duo Essolito e Giordano.

La seconda parte del programma è tutto dedicato a Raffaele Calace, di cui saranno proposti il Preludio N.13 Op.148 e il Concerto No. 2 Op. 144. Raffaele Calace, napoletano, fa parte di una famiglia di liutai artigiani che hanno profondamento contribuito all'evoluzione della liuteria, sia da punto di vista della costruzione dello strumento (Raffaele creò il Mandolino "Classico" per concertista dal grande formato con tastiera prolungata fino al 29º tasto e la cassa classica da concerto a 33 doghe scannellate, con forte emissione sonora) che dal punto di vista del perfezionamento dello studio del mandolino (elaborando un metodo completo, nel quale sono analiticamente studiate tutte le possibilità tecniche ed artistiche dello strumento).

Giovedì 4 luglio sempre alle 20.30 all'Annunziata, la violoncellista Martina Biondi eseguirà 3 delle 6 suite per violoncello di Johan Sebastian Bach: la n. 1 BWV 1007, la n. 3 BWV 1009 e la n. 5 BWV 1011

Ascoltando le sei Suites per violoncello, rimaste isolate e irraggiungibili nella loro altezza strumentale e concettuale, si resta ogni volta sbalorditi per come il Maestro sia riuscito a rendere armoniosa e struggente la mole massiccia del violoncello. Poco si sa dei modelli a cui Bach potrebbe essersi ispirato: la forma e lo stile da lui adottati non si agganciano a esempi storici come il ricercare o il canone, ma si orientano invece verso la trasformazione dei tipici movimenti di danza, caratteristici della Suite per strumenti a tastiera in strutture libere nelle quali a prevalere è il contrappunto, il flusso melodico lineare o polifonico. Ciò che accomuna le sei Suite è l'aggiunta ai quattro tempi fondamentali (Allemanda, Corrente, Sarabanda e Giga) di un esteso e caratterizzante Preludio (è infatti ogni volta diverso nello stile) all'inizio e di una coppia di danze inframezzate tra gli altri movimenti.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Notizie e Lifestyle

Notizie e Lifestyle

È morto Ezio Bosso, il musicista che non poteva più suonare ma riusciva comunque a emozionare

Non è riuscito a rivedere la libertà della fine del lockdown Ezio Bosso. L'aspettava tanto e aveva già i suoi desideri: «La prima cosa che farò è mettermi al sole. La seconda sarà abbracciare un albero». Ma non è stato possibile. Ezio Bosso è morto, a 48 anni. Direttore d'orchestra, compositore e pianista,...

Notizie e Lifestyle

Tonno da riva avvistato nelle acque della Spiaggia Grande di Positano / Video Virale

Dopo la comparsa dei delfini (leggi qui) e del capodoglio (ecco l'articolo di Positano notizie) tra la Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana un nuovo e più raro avvistamento è all'onore delle cronache. A darne notizia è il portale on line di Positano (qui l'articolo originale) pubblicando un video...

Notizie e Lifestyle

Il 21 Aprile Straordinaria Esposizione di Santa Maria a Mare

di don Vincenzo Taiani Carissimi Fratelli e Sorelle, martedì 21 Aprile 2020 ricorre il XVI anniversario di quel grande evento, che ha segnato la storia religiosa e civile della nostra città di Maiori, allorquando la Comunità Ecclesiale di Maiori, rappresentata dal Parroco Don Vincenzo Taiani, unitamente...

Notizie e Lifestyle

Negativo il tampone dell'anziana di Conca dei Marini, la nuora: «Additati come untori»

È risultato negativo al Covid-19 il tampone faringeo effettuato sull'anziana di Conca dei Marini che ieri pomeriggio si era presentata al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Il risultato del test, giunto stamani, ha confermato la negatività anticipata dal test rapido a cui la donna è stata sottoposta...