Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Marcella martire

Date rapide

Oggi: 28 giugno

Ieri: 27 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: PoliticaCovid, l'Amministrazione rassicura: «A Ravello è tutto sotto controllo, la minoranza vuole solo visibilità»

Politica

Ravello, costiera amalfitana, covid, contagi, politica

Covid, l'Amministrazione rassicura: «A Ravello è tutto sotto controllo, la minoranza vuole solo visibilità»

«Il tracciamento e le altre disposizioni dettate da direttive ministeriali e regionali – rassicurano gli amministratori - vengono attuate con regolarità e precisione. Sono pertanto pretestuosi, inutili ed improduttivi gli allarmismi dei gruppi di opposizione, più in cerca della ribalta delle cronache che realmente intenzionati alla reale soluzione dei problemi»

Scritto da (Maria Abate), venerdì 7 gennaio 2022 18:38:14

Ultimo aggiornamento venerdì 7 gennaio 2022 18:38:14

Dall'ultimo bollettino del Comune, si legge che a Ravello sono 108 i cittadini contagiati dal Covid-19. Ma dopo l'ultimo comunicato della minoranza, in cui si chiedevano «provvedimenti urgenti per arginare la grave situazione epidemiologica», la maggioranza ha voluto pubblicare un chiarimento sotto lo "slogan": «Basta allarmismi, situazione sotto controllo».

«Questa fase della pandemia, in concomitanza con le festività natalizie e di inizio anno, è connotata da un notevole incremento dei contagi a Ravello e su tutto il territorio della costiera amalfitana, in linea con l'andamento regionale e nazionale», scrive l'amministrazione comunale, che si dichiara «vicina ai propri cittadini».

«Sono pertanto pretestuosi, inutili ed improduttivi gli allarmismi - aggiunge la maggioranza - dei gruppi di opposizione, più in cerca della ribalta delle cronache che realmente intenzionati alla reale soluzione dei problemi. Ad oggi, con serietà, scrupolo e attenzione - rispettando ruoli, responsabilità e compiti - la situazione è attentamente monitorata, in particolare da parte del Sindaco, in qualità di massima autorità sanitaria sul territorio, dall'amministrazione comunale tutta e con il supporto del COC».

«Il tracciamento e le altre disposizioni dettate da direttive ministeriali e regionali - rassicurano gli amministratori - vengono attuate con regolarità e precisione. La catena dei contatti - rilevata dal vice sindaco e dalla funzione del COC preposta - evidenzia che i contagi si sono propagati quasi esclusivamente da ambiti familiari e da momenti di convivialità. A riprova che le determinazioni sulla opportunità di svolgere alcuni eventi programmati nelle festività ed annullarne altri è stata opportuna».

Quindi le raccomandazioni alla cittadinanza: «Si raccomanda ancora una volta di prestare massima attenzione nell'evitare luoghi chiusi e ristretti in presenza di più persone, assembramenti e momenti di convivialità al di fuori dell'ambito familiare ristretto e di indossare sempre la mascherina di protezione FFP2. Si raccomanda, in caso compaiano sintomi riconducibili a COVID-19 di rimanere a casa, limitando il più possibile il contatto anche con i conviventi e contattare il proprio medico di medicina generale (o il pediatra in caso di minori) che valuterà se prescrivere il tampone. È bene precisare che il tampone deve essere eseguito trascorse almeno 72 ore dall'ultimo contatto a rischio (da 72 ore a 5 giorni). È infatti necessario per rilevare l'eventuale infezione che sia trascorso il tempo di incubazione. Comportamenti responsabili da parte di tutti i cittadini eviteranno criticità sanitarie e soprattutto aiuteranno a salvaguardare la popolazione di anziani e fragili. A questi ultimi raccomandiamo il massimo isolamento e cautela. Per queste categorie il comune di Ravello ha già provveduto - assicurando piena collaborazione all'Asl - e grazie all'attività di volontariato di due infermieri nostri concittadini, ad effettuare le vaccinazioni con la terza dose a domicilio».

Quanto ai vaccini, «i comuni della costiera amalfitana, con la Conferenza dei Sindaci e grazie all'Asl e al grande lavoro di volontariato, hanno notevolmente implementato il numero di vaccini somministrati. Altre vaccinazioni a domicilio saranno somministrate nel pomeriggio di sabato 8 gennaio. La priorità ad oggi è quella di completare - o iniziare per chi non lo ha già fatto - il ciclo vaccinale».

Questi i contatti per comunicare un'eventuale positività a tamponi eseguiti personalmente: 089/857122 (COC) - sindaco@comune.ravello.sa.it - 328 3027840 (vicesindaco).

 

Leggi anche:

A Ravello consiglieri di minoranza chiedono «provvedimenti urgenti per arginare la grave situazione epidemiologica»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10339100

Politica

Politica

A Ravello parte la campagna "Cafoni Zero"

Nella Città della Musica l'amministrazione guidata dal Sindaco Paolo Vuilleumier dice basta all'inciviltà. Ad annunciare la campagna "Cafoni Zero" è il vicesindaco, Gianluca Mansi, in un post in cui ha allegato due foto di rifiuti abbandonati in malo modo: «Visto che in molti abbiamo sempre apprezzato...

Politica

ZTL in Costa d'Amalfi: Piero De Luca presenta la proposta di legge

"Stamattina ho presentato la proposta di legge a mia prima firma, per prevedere la possibilità di istituire una ZTL in Costiera Amalfitana. Ho raccolto le richieste dei sindaci della Costiera, cui si sono aggiunti altri amministratori in Italia, che chiedono una mobilità sostenibile e sicura nelle aree...

Politica

A Ravello Consiglio Comunale il 30 aprile: si parlerà di gestione rifiuti e servizi di pulizia

A Ravello è stato convocato il Consiglio Comunale per il prossimo 30 aprile alle 17, presso l'Auditorium di Villa Rufolo. La seduta sarà trasmessa in diretta streaming. All'ordine del giorno: 1) Comunicazioni del Sindaco; 2) Presa d'atto del PEF (Piano Economico Finanziario) per la gestione del servizio...

Politica

«Prendiamoci cura di Ravello», Sindaco invita cittadini a formulare proposte di collaborazione con il Comune

In seguito all'approvazione del "Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e Amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani", approvato con deliberazione del Consiglio comunale di Ravello n. 39 di data 29/11/2021, si rende pubblico l'avviso per la formulazione, da parte di...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.