Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 giorni fa S. Ubaldo vescovo di Gubbio

Date rapide

Oggi: 16 maggio

Ieri: 15 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: PoliticaRavello, Sindaco risponde a Di Martino su questione scuola: «Amnesia o sfacciataggine?»

Politica

Ravello, costiera amalfitana, politica, scuola, Di Martino, Vuilleumier

Ravello, Sindaco risponde a Di Martino su questione scuola: «Amnesia o sfacciataggine?»

«Rispondiamo infine ai consiglieri rassicurandoli che la nostra attenzione alla scuola è massima – a differenza di quanto ha caratterizzato il loro mandato - e che i problemi irrisolti nei loro 5 anni di amministrazione sono avviati alla definitiva soluzione»

Scritto da (Maria Abate), lunedì 14 febbraio 2022 10:24:57

Ultimo aggiornamento lunedì 14 febbraio 2022 10:24:57

Venerdì scorso, con un comunicato diffuso a mezzo stampa, il gruppo di minoranza "Rinascita Ravellese" aveva denunciato la scarsa attenzione del Sindaco Paolo Vuilleumier e della sua amministrazione per la scuola, in particolare in riferimento alla revoca dei lavori l'abbattimento delle barriere architettoniche dell'edificio scolastico di Via Roma e a un foro nel soffitto non riparato.

All'ex sindaco Salvatore Di Martino è arrivata prontamente la replica della maggioranza, che lo accusa di «spudorata sfacciataggine» dopo «i danni perpetrati alla comunità ravellese nel corso di 5 anni di malgoverno del paese».

«Le famiglie - scrive "Insieme per Ravello" - che hanno figli che frequentano o hanno frequentato le scuole di Ravello, ben conoscono le condizioni di super affollamento del nostro plesso scolastico e delle condizioni di disagio in cui si svolgono le lezioni. Ad oggi, persino un servizio fondamentale come il servizio mensa, purtroppo non è possibile erogare. I locali mensa, causa la mancanza di spazi, sono stati infatti utilizzati per ospitare due classi della scuola dell'infanzia».

«Ricordiamo quindi agli smemorati consiglieri di Rinascita - aggiungono - che i loro sciagurati provvedimenti amministrativi del 2016, hanno di fatto privato i nostri ragazzi della possibilità di svolgere le lezioni in ambienti ampi e confortevoli. La loro decisione di non realizzare il polo scolastico - già appaltato dall'amministrazione Insieme per Ravello - e la contemporanea decisione di rescindere il contratto con i Frati Minori Conventuali, ha fatto sì che i tre ordini (infanzia, primaria e secondaria di 1° grado) dovessero condividere lo stesso plesso, con l'abolizione di laboratori didattici e del servizio mensa».

«Rispetto poi alla determinazione dell'attuale giunta comunale di non procedere alla realizzazione di un ascensore al servizio del plesso scolastico di via Roma, del costo di circa 400mila euro (somma originariamente destinata alla costruzione del polo scolastico), si ribadisce quanto motivato nella deliberazione e cioè che si intende utilizzare quelle somme per effettuare i lavori di manutenzione straordinaria che l'amministrazione Rinascita si era impegnata a realizzare presso i locali ex scuola media del Convento di San Francesco ed utilizzare quell'immobile per le finalità per cui è stato locato», spiegano.

E ancora: «L'amministrazione Rinascita ravellese, dopo aver lasciato quegli stessi locali nel 2016, trasferendo la dirigenza e la segreteria a Scala e gli alunni presso il plesso di via Roma, nel dicembre 2020 ha nuovamente locato al costo di 30mila euro annui l'immobile di San Francesco con l'intento di utilizzare la struttura - come si legge nel contratto "per fini educativi e sociali ed in particolare per iniziative musicali e formative". Quanto alle problematiche derivanti dalle difficoltà di accesso al plesso di via Roma, è stata ipotizzata una diversa soluzione meno invasiva e costosa, in attesa della realizzazione del polo scolastico che rimane una priorità nel programma dell'amministrazione Insieme per Ravello - Uniti possiamo».

«Rispondiamo infine ai consiglieri rassicurandoli che la nostra attenzione alla scuola è massima - a differenza di quanto ha caratterizzato il loro mandato - e che i problemi irrisolti nei loro 5 anni di amministrazione sono avviati alla definitiva soluzione. Ci auguriamo che consiglieri del gruppo di opposizione Rinascita ravellese recuperino presto la memoria per non incorrere in errori che - oltre che suscitare indignazione per le falsità rappresentate - hanno il solo effetto di mettere ancor più in luce i danni causati alla comunità nel corso del mandato amministrativo da alcuni mesi terminato», chiosano i consiglieri di maggioranza.

Leggi anche:

Ravello, bloccato iter abbattimento barriere architettoniche all'edificio scolastico. Di Martino: «L'ennesima scelta scellerata»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10563101

Politica

Politica

ZTL in Costa d'Amalfi: Piero De Luca presenta la proposta di legge

"Stamattina ho presentato la proposta di legge a mia prima firma, per prevedere la possibilità di istituire una ZTL in Costiera Amalfitana. Ho raccolto le richieste dei sindaci della Costiera, cui si sono aggiunti altri amministratori in Italia, che chiedono una mobilità sostenibile e sicura nelle aree...

Politica

A Ravello Consiglio Comunale il 30 aprile: si parlerà di gestione rifiuti e servizi di pulizia

A Ravello è stato convocato il Consiglio Comunale per il prossimo 30 aprile alle 17, presso l'Auditorium di Villa Rufolo. La seduta sarà trasmessa in diretta streaming. All'ordine del giorno: 1) Comunicazioni del Sindaco; 2) Presa d'atto del PEF (Piano Economico Finanziario) per la gestione del servizio...

Politica

«Prendiamoci cura di Ravello», Sindaco invita cittadini a formulare proposte di collaborazione con il Comune

In seguito all'approvazione del "Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e Amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani", approvato con deliberazione del Consiglio comunale di Ravello n. 39 di data 29/11/2021, si rende pubblico l'avviso per la formulazione, da parte di...

Politica

Ravello Festival, “Idea Comune" di Maiori chiede di non ospitare il russo Valery Gergiev. La replica del Sindaco

"Valery Gergiev è un genio della musica: quando dirige bastano le sue nude mani per donare all'anima la magia dei suoni. Eppure, non condanna l'aggressione della Russia in Ucraina. Ritiene l'artista che la sua amicizia con Putin non è in discussione. Eppure, in tutta Europa, le sue partecipazioni sono...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.