Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Adalberto vescovo

Date rapide

Oggi: 23 aprile

Ieri: 22 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Ravello Notizie

Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera AmalfitanaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: Salute e BenessereOspedale Costa d'Amalfi all'ASL, Direttore generale assicura: «Riferimento per emergenze resta il Ruggi»

Salute e Benessere

Ravello, castiglione, costiera amalfitana, ospedale, ASL, Ruggi

Ospedale Costa d'Amalfi all'ASL, Direttore generale assicura: «Riferimento per emergenze resta il Ruggi»

«Il passaggio del Presidio Ospedaliero Costa d'Amalfi all'ASL Salerno non impatta in alcun modo con l'organizzazione delle reti tempo dipendenti», ha spiegato il direttore generale dell'AOU "Ruggi", Vincenzo D'Amato

Scritto da (Maria Abate), lunedì 23 novembre 2020 16:11:25

Ultimo aggiornamento lunedì 23 novembre 2020 16:23:48

Dopo le numerose proteste di comitati cittadini, sindaci della Costa d'Amalfi ed esponenti politici della Regione e del Governo, arriva il chiarimento del direttore generale dell'AOU "Ruggi", Vincenzo D'Amato, che con decreto n. 131 del 23.10.2020 del Presidente della Giunta Regionale della Campania ha assunto anche le funzioni di direzione dell'Asl Salerno, «in via temporanea».

La nota è stata trasmessa i 20 novembre al delegato alla Sanità della Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi, Andrea Reale, e per conoscenza al governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e al direttore generale Tutela della Salute e Coordinamento SS, l'avvocato Antonio Postiglione.

«In considerazione delle manifestate perplessità - scrive D'Amato - relative a cambiamenti nella organizzazione delle reti tempo dipendenti occorre precisare che la rete clinico-assistenziale per le patologie tempo dipendenti ha lo scopo di promuovere integrazioni tra componenti ospedaliere e territoriali per l'attuazione della continuità dell'assistenza superando le tradizionali barriere istituzionali e facilitando gli scambi, al fine di assicurare alla popolazione un'assistenza garante del soddisfacimento dei LEA, livellando le disomogeneità. Ciò significa che l'appartenenza di un Presidio ospedaliero ad una o all'altra Azienda sanitaria nulla modifica rispetto alla organizzazione delle suddette reti».

Con reti "tempo dipendenti" si identificano tutte le Reti clinico assistenziali in cui, al verificarsi dell'evento acuto, il fattore tempo costituisce un elemento determinante per la qualità e l'esito delle cure, in presenza di condizioni ad elevato rischio di mortalità. Le reti "tempo dipendenti" consistono prevalentemente in raccomandazioni diagnostiche e terapeutiche per la gestione del paziente critico dal territorio al primo contatto ospedaliero e, nei casi in cui sia indifferibile una stabilizzazione primaria in ambiente ospedaliero, il trasferimento secondario in continuità di soccorso presso la struttura più appropriata per la patologia del paziente.

La Conferenza Stato-Regioni ne ha stabilite cinque, che si basano sugli stessi criteri in tutta Italia. Al plesso di Castiglione ve ne sono tre: la rete dell'ictus (Stroke Unit), la rete cardiologica per l'emergenza (IMA), e la rete del trauma. Con la sua precisazione, D'Amato ha voluto confermare la dicitura della Delibera regionale n. 474 dello scorso 3 novembre in cui si dichiarava che il Presidio "Italia Giordano" di Castiglione di Ravello sarebbe stato collocato «tra i presidi ospedalieri che afferiscono all'Azienda Sanitaria Locale di Salerno ad invarianza di posti letto e della relativa disciplina».

In particolare - spiega D'Amato - per quanto concerne la rete ictus, «Il DCA n. 63 del 29/07/2019 avente ad oggetto: "Approvazione rete regionale emergenza stroke" ha concepito la Rete STROKE con lo scopo di facilitare l'accesso di ogni paziente verso il più vicino Ospedale attrezzato (‘ready') per la cura dello stesso, nell'ambito del bacino d'utenza nel quale il soccorso avviene, nel minor tempo possibile dall'esordio della patologia. Come si evince dal sub allegato 2 del suddetto decreto il DS 63 Cava - Costa d'Amalfi afferisce alla AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona (Allegato 1)».

Mentre, la Rete IMA«per l'Infarto Miocardico Acuto, adottata con DCA n. 64 del 16.07.2018 è organizzata secondo i medesimi criteri ed il DS 63 Cava — Costa d'Amalfi ha come hub di riferimento I'AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona (Allegato 2)».

Infine, in merito alla Rete trauma, «con disposizione a firma del Commissario di Governo n. 3482 dell'1.9.2017 ha impartito "Disposizioni urgenti in materia di gestione paziente politraumatizzato e costituzione "Trauma Team", fornendo indicazioni specifiche per l'invio dei pazienti politraumatizzati maggiori esclusivamente verso i DEA di II livello, nel principio di centralizzazione primaria, assicurando il trasporto immediato al luogo di cura definitivo e riducendo i tempi di trattamento. Il DCA 103/2018 ha confermato I'AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona come Centro Traumi di alta Specializzazione (CTS Campania Sud) per il bacino di utenza afferente alla macroarea di Salerno».

«Da ciò si evince chiaramente - ha chiosato il direttore generale - che il passaggio del Presidio Ospedaliero Costa d'Amalfi all'ASL Salerno non impatta in alcun modo con l'organizzazione delle reti tempo dipendenti».

 

Leggi anche:

Covid-19 e riorganizzazione sanità, Presidio ospedaliero Costa d'Amalfi esce dall'AOU "Ruggi" e passa all'ASL Salerno

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Salute e Benessere

Salute e Benessere

Stop a centro vaccinale di Castiglione, farmacisti Costa d'Amalfi si organizzano per somministrazioni sul territorio

A un mese dall'apertura, il centro vaccinale anti-Covid dell'Ospedale Costa d'Amalfi smetterà di funzionare. Dopo aver somministrato prima e seconda dose agli over 80 di Amalfi, Atrani, Ravello, Scala e Tramonti, il dottor Francesco De Caro, responsabile del centro vaccinale dell'Azienda Ospedaliera...

Salute e Benessere

Ospedale Costa d'Amalfi, concluse le vaccinazioni agli over 80 (prima dose). D'Amato: «Il plesso di Castiglione è da salvaguardare»

Quattrocentosettantaquattro anziani over 80 hanno ricevuto la prima dose Pfizer al centro vaccinale anti-Covid instaurato al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Ieri sera il direttore generale dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona", Vincenzo D'Amato,...

Salute e Benessere

Costa d’Amalfi, sabato 27 febbraio al via la vaccinazione agli over 80 al presidio ospedaliero di Ravello

Grazie alla disponibilità dell'Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona e dell'Azienda Sanitaria Locale di Salerno, è stato istituito un punto vaccinale al Presidio Ospedaliero Costa d'Amalfi di Ravello. Un'iniziativa voluta per evitare viaggi stressanti agli ultraottantenni,...

Salute e Benessere

Si lavora all’atto aziendale “Ruggi”, Sindaci Costa d’Amalfi chiedono attivazione dei 20 posti letto attesi dal 2016 a Castiglione

Vista l'imminente predisposizione del nuovo atto aziendale dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno, la Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi ha chiesto, attraverso una lettera inviata - tra i tanti - al governatore Vincenzo De Luca e al direttore...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana