Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Terra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di click

Ravello Notizie

Terra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di click

Tu sei qui: Storia e StorieAntónio Guterres (ONU) incantato da Ravello e dal concerto in omaggio ad Enrico Caruso

Storia e Storie

Ravello, António Guterres, Segretario Generale ONU, vacanza, Costiera Amalfitana

António Guterres (ONU) incantato da Ravello e dal concerto in omaggio ad Enrico Caruso

Guterres ha confidato di concedersi spesso visite nei luoghi dove si fa musica e, vista la sua permanenza in Costiera, ha detto, non poteva mancare ad un concerto del Ravello Festival

Scritto da (Maria Abate), martedì 3 agosto 2021 15:10:39

Ultimo aggiornamento martedì 3 agosto 2021 15:10:39

Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, si è concesso una vacanza relax in Costiera Amalfitana dopo aver preso parte al G20 sull'ambiente tenutosi a Napoli lo scorso 22 e 23 luglio.

Durante il suo soggiorno, è stato ospite d'onore del Ravello Festival, dove ha preso parte al concerto in omaggio ad Enrico Caruso lo scorso 1° agosto, si è concesso una lunga visita in Villa Rufolo.

Accolto dal Presidente della Fondazione, Diomede Falconio, dal direttore generale, Maurizio Pietrantonio e dallo staff, il Segretario non ha lesinato parole di apprezzamento per la bellezza del Complesso monumentale e per l'ospitalità.

Guterres ha confidato di concedersi spesso visite nei luoghi dove si fa musica e, vista la sua permanenza in Costiera, ha detto, non poteva mancare ad un concerto del Ravello Festival.

Durante la visita, il discorso ha anche toccato il Teatro di San Carlo di Napoli, tirato in ballo dal fatto che il teatro di Lisbona, città natale di Guterres, si chiama proprio "Teatro Nacional de São Carlos" e assomiglia molto al massimo partenopeo. Tra differenze e analogie, il Segretario si è fatto scappare anche una similitudine sociologica con "la gente di Lisbona, che è solo un po' più triste di quella di Napoli". Battuta di spirito prima di accomodarsi in platea e godersi la serata.

Il concerto ha chiuso gli appuntamenti in cartellone al Ravello Festival in onore di Enrico Caruso e ha ospitato due voci che rappresentano il seme gettato da Don Enrico oltreoceano: Lawrence Brownlee e Michael Spyres.

Sul Belvedere di Villa Rufolo l'Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi diretta da un'inappuntabile Michael Balke, direttore Principale del Teatro di St. Gallen. I due tenori, hanno interpretato con straordinaria presenza parte del grande repertorio rossiniano, dall'Otello alla Elisabetta Regina d'Inghilterra, fino a Ricciardo e Zoraide, al quale si sono aggiunti "Seul sur la terre" dal Don Sebastiano di Donizetti, "Pays merveilleux...O paradis"da l'Africaine di Meyerbeer, "Au fond du temple" da Les pêcheurs de perles di Bizet per chiudere con l'intramontabile "'O sole mio".

Voci possenti e profonde che hanno trovato nella Filarmonica diretta da Balke un accompagnamento di grandissimo spessore nonostante un'umidità davvero fastidiosa che ha messo a dura prova i maestri d'orchestra. Applausi più che meritati da parte del pubblico ai quali si sono aggiunti quelli di António Guterres, rimasto incantato da Villa Rufolo, dal palco del Belvedere e dall'esecuzione. Prima di lasciare la Villa, Guterres si è intrattenuto, per un breve ma cordiale saluto, con il Sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, e con il Vice capo di Gabinetto della Regione Campania nonché consigliere di indirizzo della Fondazione, Almerina Bove, entrambi presenti al concerto.

(Foto: Pino Izzo)

Leggi anche:

António Guterres Segretario Generale ONU in vacanza in Costiera Amalfitana

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

"From Italy to America", 9 anni fa la mostra del fotografo Anthony Riccio a Ravello

Era l'ottobre del 2013 quando, nelle sale di Palazzo Tolla, s'inaugurava "From Italy to America" di Anthony Riccio, fotografo italo americano, di origini campane, autore di significative ricerche sulle comunità italiane negli U.S.A, in particolare quelle del North End, quartiere di Boston nel Massachusetts,...

Storia e Storie

Ravello, petizione online per intitolare il "Concerto all'alba" a Pasquale Palumbo

Pasquale Palumbo è morto a soli 57 anni. La sua vita è stata interamente spesa per far crescere la cultura musicale di Ravello nel nome della sua etichetta di "Città della musica". Fra le tantissime iniziative progettate e realizzate, Pasquale Palumbo ha ideato e realizzato il "Concerto all'alba" che...

Storia e Storie

Ravello e la Costa d'Amalfi piangono la prematura scomparsa di Pasquale Palumbo

Una giornata triste quella di ieri, lunedì 20 dicembre 2021, per Ravello e la Costa d'Amalfi. Pasquale Palumbo è morto, aveva solo 57 anni. Amato e benvoluto da tutti, Pasquale è stato un uomo dalle straordinarie risorse e dalla spiccata sensibilità verso l'ambiente, con competenze che spaziavano dalla...

Storia e Storie

Matilde Romito presenta a Salerno il suo libro sui pittori stranieri ad Amalfi, Atrani e Ravello nella prima metà del ‘900

Venerdì 29 ottobre, ore 17.30, presso il salone di rappresentanza dell'Agenzia Regionale Campania Turismo, a Salerno, si terrà la presentazione del volume di Matilde Romito dal titolo "Wanderer in Traumlandschaft. Pittori stranieri ad Amalfi, Atrani e Ravello nella prima metà del ‘900" promossa dalla...

La Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua. Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.