Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Giovanni Maria Vianney

Date rapide

Oggi: 4 agosto

Ieri: 3 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Ravello Notizie

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: Storia e StorieRavello, addio a ex segretario comunale Attilio Romano. Il ricordo di Salvatore Sorrentino

Storia e Storie

Ravello, addio a ex segretario comunale Attilio Romano. Il ricordo di Salvatore Sorrentino

Scritto da (Redazione), mercoledì 19 settembre 2018 12:20:16

Ultimo aggiornamento mercoledì 19 settembre 2018 14:46:20

Ravello saluta Attilio Romano, lo storico segretario capo del Comune, in servizio a Palazzo Tolla dal 1978 al 1995. Un pezzo di storia amministrativa della Città della Musica mai dimenticato, iniziato col sindaco Salvatore Sorrentino e conclusasi con l'inizio del terzo mandato consecutivo di Salvatore Di Martino. Ad annunciarne la dipartita, ieri sera, un post di facebook del Comune di Ravello. I funerali questo pomeriggio alle 16 nella cappella del Cimitero di Tramonti, suo paese d'origine.

 

Ma il ricordo più intimo e commosso è quello dell'ex sindaco Salvatore Sorrentino:

È stato il "mio" Segretario Comunale. Perché mio.

Quella volta, lo "volli, volli, fortissimamente volli" (mi perdoni Vittorio Alfieri).

Quando, me Sindaco, Ravello rimase senza Segretario, il Prefetto mi mandò parecchi aspiranti, in cerca di sistemazione: non li ritenni in grado di soddisfare le esigenze dei ravellesi. Puntai sul nuovo segretario del Comune di Scala, dove era arrivato da pochissimo tempo. Era benvoluto dagli amici Scalesi. Glielo "rubai"; forse non me l'hanno mai perdonato.

Trovai in lui resistenza; da persona onesta qual era, non se la sentiva, in nessun modo, di lasciare, dopo così pochi mesi, un comune, dove, per altro, si trovava molto a suo agio.

Dovetti combattere. Arrivai, perfino, a usare frasi offensive della sua qualità di "padre di famiglia", che non pensava agli interessi dei suoi familiari: "Ravello appartiene ad una classe superiore" (con le intuibili conseguenze); il Segretario comunale era anche, ope legis, segretario della locale Azienda di Turismo, nonché segretario del Consorzio Ravello-Minori per la gestione dell'acquedotto bi-comunale (anche in questo caso con le intuibili conseguenze).

Non c'era niente da fare: i soldi non lo interessavano; era da poco arrivato a Scala, non riteneva corretto lasciare un'Amministrazione che aveva rispetto per lui.

Io, però, che avevo fiutato l'importanza, per il mio comune, di avere un simile disponibile e onestissimo Segretario-lavoratore, non demorsi, combattei, percorsi tutte le vie disponibili, anche quelle forse poco civili. Alla fine, incaricai, dell'operazione convincimento, i miei collaboratori in primis, Enzo e Michelangiolo. Loro sferrarono "il colpo di grazia": so solo che lavorarono fino a tarda notte. E che ci riuscirono.

Attilio Romano divenne il Segretario Comunale di Ravello.

Con lui, i numerosi, allora più di una quarantina, dipendenti comunali divennero un tutt'uno, una vera e propria seconda famiglia. La Casa comunale divenne «... la salumeria», un termine che introdusse lui, una sera in cui trattenni, su, al Comune, tutta l'équipe fino a notte inoltrata, fra l'altro incaricandola di procurare, ad horas, un paio di chili di prosciutto e altri generi, per alcuni nostri illustri ospiti, rimasti in un ristorante ... senza nient'altro da mettere sotto i denti.

E arrivò tutto, in perfetto orario, dopo mezzanotte, a Scala: avevano svegliato il compianto Mimì Marsico, il quale, vecchio stampo di salumiere, riaprì il negozio e provvide. E il segretario aveva svolto il non facile compito.

Romano era il Capo della "salumeria"; io mi onoravo di farne parte, magari al centro della compagnia, ma non alla testa: «il Capo della salumeria era Attilio Romano!».

E tale è rimasto. È stato il nostro Segretario per antonomasia fino al giorno in cui è andato al meritato riposo, la pensione.

Ora ci ha lasciati. Prima di quanto ci aspettassimo. Non siamo riusciti a ritrovarci, in un ultimo incontro conviviale, da tutti desiderato: il gruppo della "salumeria" non ha fatto in tempo. Peccato!

L'Amministrazione comunale ha tempestivamente provveduto a rendere pubblica la sua scomparsa, esprimendo il cordoglio dei ravellesi.

Noi, membri della vostra "salumeria", vi diciamo, buon riposo, caro Segretario Romano; vi abbiamo voluto bene, tanto bene, sempre. E siamo stati sempre ricambiati, lo sappiamo. I vostri familiari, cui va il senso del più vivo cordoglio di tutti, siano fieri di aver avuto un siffatto "capo".

 

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

António Guterres (ONU) incantato da Ravello e dal concerto in omaggio ad Enrico Caruso

Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, si è concesso una vacanza relax in Costiera Amalfitana dopo aver preso parte al G20 sull'ambiente tenutosi a Napoli lo scorso 22 e 23 luglio. Durante il suo soggiorno, è stato ospite d'onore del Ravello Festival, dove ha preso parte al concerto...

Storia e Storie

A Ravello il prodigio si è ripetuto: il sangue di San Pantaleone si è totalmente liquefatto

Nel giorno della festa di San Pantaleone, a Ravello, è avvenuto il prodigio. Il sangue, rivela Il Vescovado, in un articolo a firma del direttore Emiliano Amato, si è totalmente liquefatto. A confermare il fenomeno «evidente» è stato il parroco Don Angelo Mansi, che ha rimarcato la presenza viva del...

Storia e Storie

Auguri a Don Peppino Imperato. Il parroco emerito del Duomo di Ravello oggi compie novant'anni

Don Peppino Imperato, parroco emerito del Duomo di Ravello, oggi compie novant'anni. Nato a Ravello il 22 luglio 1931, da quasi settant'anni opera al servizio della Chiesa. Ordinato sacerdote da Mons. Angelo Rossini nella Cattedrale di Amalfi, il 29 giugno del 1954, nel novembre 1966 divenne parroco...

Storia e Storie

Tommaso Paradiso canta “Stanza Singola” dalla Costiera Amalfitana

Reduce dal triplo disco di platino di "Non avere paura", Tommaso Paradiso si sta rilassando in Costiera Amalfitana, di cui è innamorato. Nell'ultimo video su Instagram canta "Stanza Singola", brano tratto dall'album del rapper Franco126, e scrive «From Costiera with Love». Con questo post, il cantante...

Ravello Festival 2021Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana