Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Terra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di click

Ravello Notizie

Terra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di click

Tu sei qui: Storia e StorieRoberto Saviano a Ravello per “Esercizi di Libertà”: «De Luca non mi voleva, ma io vengo lo stesso!»

Storia e Storie

Ravello, Roberto Saviano, Esercizi di libertà, De Luca, Fondazione

Roberto Saviano a Ravello per “Esercizi di Libertà”: «De Luca non mi voleva, ma io vengo lo stesso!»

Quando lo scorso giugno, il neo presidente della Fondazione Ravello Antonio Scurati aveva deciso di ospitare Roberto Saviano, senza interpellare gli organi direttivi, il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca aveva esternato il suo disappunto

Scritto da (Maria Abate), venerdì 20 agosto 2021 11:55:03

Ultimo aggiornamento venerdì 20 agosto 2021 11:56:59

Quando lo scorso giugno, il neo presidente della Fondazione Ravello Antonio Scurati aveva deciso di ospitare Roberto Saviano, senza interpellare gli organi direttivi, il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca aveva esternato il suo disappunto determinando i fatti che ormai sappiamo.

Ma Saviano verrà comunque a Ravello, anche se non nell'ambito del Ravello Festival. Il 22 agosto si terrà presso i Giardini del Monsignore (ore 21) l'evento 'Esercizi di libertà' organizzato dal TLon, per iniziativa dei fondatori Maura Gancitano e Andrea Colamedici.

«De Luca aveva cancellato la mia partecipazione al Festival di Ravello. Antonio Scurati, dopo il gesto censorio, si era dimesso dalla direzione del Festival. Maura e Andrea (Tlon), la cui vocazione alla libertà non si lascia intimidire, hanno percepito questa censura come una gravissima violazione della libertà di tutti gli intellettuali e artisti. Hanno organizzato questo evento proprio nello spazio dove il Presidente della Regione Campania decide di invitare o suoi amici o coloro che considera innocui», ha rivelato lo scrittore.

«Rischioso trasformare gli eventi culturali in spazi in cui l'invito è concessione della politica, e sempre di più accade che ai vertici dell'organizzazione vengano scelte persone tra gli amici degli amici. Sono felicissimo ci sia anche PIF in questa battagliera serata. Ravello libera!», ha chiosato.

(Foto: Fb Roberto Saviano)

Leggi anche:

Ravello, Letta si schiera con Scurati e Saviano. La Fondazione gli scrive: «La "politica" non c'entra nulla»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

"From Italy to America", 9 anni fa la mostra del fotografo Anthony Riccio a Ravello

Era l'ottobre del 2013 quando, nelle sale di Palazzo Tolla, s'inaugurava "From Italy to America" di Anthony Riccio, fotografo italo americano, di origini campane, autore di significative ricerche sulle comunità italiane negli U.S.A, in particolare quelle del North End, quartiere di Boston nel Massachusetts,...

Storia e Storie

Ravello, petizione online per intitolare il "Concerto all'alba" a Pasquale Palumbo

Pasquale Palumbo è morto a soli 57 anni. La sua vita è stata interamente spesa per far crescere la cultura musicale di Ravello nel nome della sua etichetta di "Città della musica". Fra le tantissime iniziative progettate e realizzate, Pasquale Palumbo ha ideato e realizzato il "Concerto all'alba" che...

Storia e Storie

Ravello e la Costa d'Amalfi piangono la prematura scomparsa di Pasquale Palumbo

Una giornata triste quella di ieri, lunedì 20 dicembre 2021, per Ravello e la Costa d'Amalfi. Pasquale Palumbo è morto, aveva solo 57 anni. Amato e benvoluto da tutti, Pasquale è stato un uomo dalle straordinarie risorse e dalla spiccata sensibilità verso l'ambiente, con competenze che spaziavano dalla...

Storia e Storie

Matilde Romito presenta a Salerno il suo libro sui pittori stranieri ad Amalfi, Atrani e Ravello nella prima metà del ‘900

Venerdì 29 ottobre, ore 17.30, presso il salone di rappresentanza dell'Agenzia Regionale Campania Turismo, a Salerno, si terrà la presentazione del volume di Matilde Romito dal titolo "Wanderer in Traumlandschaft. Pittori stranieri ad Amalfi, Atrani e Ravello nella prima metà del ‘900" promossa dalla...

La Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua. Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.