Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 giorni fa S. Ubaldo vescovo di Gubbio

Date rapide

Oggi: 16 maggio

Ieri: 15 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie

Connectivia, Internet Service Provider in fibraTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Storia e StorieSabato Santo a Ravello per Claudio Lotito e famiglia /FOTO

Storia e Storie

Sabato Santo a Ravello per Claudio Lotito e famiglia /FOTO

Scritto da (Redazione), sabato 4 aprile 2015 20:38:58

Ultimo aggiornamento lunedì 6 aprile 2015 20:05:36

Sabato Santo a Ravello per Claudio Lotito. Il presidente della Lazio e comproprietario della Salernitana intorno alle 11 è stato visto in piazza Vescovado con la moglie Cristina Mezzaroma e il figlio Enrico accompagnato dal suo autista di fiducia.

Una visita di piacere, breve ma esaustiva per comprendere la caratura di un luogo come Ravello, che trasuda storia e cultura da ogni angolo. Proprio ciò che piace a Lotito, alla scoperta della provincia di Salerno, capoluogo al quale dimostra sempre più di essere legato dopo l'acquisto della Salernitana col cognato Massimo Mezzaroma. Tanto da suscitare le gelosie del popolo laziale che non gli ha mai risparmiato frecciate anche per colpa di questo nuovo amore.

Dopo la visita al Duomo nelle ultime ore di passione e al Museo dell'Opera alla scoperta dei suoi tesori, Lotito si è fermato in piazza per scambiare qualche battuta con le persone, residenti e turisti che lo hanno riconosciuto.

Non sono mancati i tifosi della Lazio, che hanno timidamente dovuto accantonare ogni sorta di contestazione nei confronti del patron in virtù del momento d'oro che sta vivendo la squadra biancoceleste, ai quali si sono aggiunti i numerosi tifosi ravellesi della Salernitana che sognano la serie B. Poi aperitivo al bar Klingsor e visita a Villa Rufolo prima si ripartire intorno alle 13. Stando a quanto appreso trascorrerà il fine settimana di Pasqua presso una rinomata struttura alle porte di Salerno.

Vistosamente soddisfatto della Città della Musica nonostante la giornata grigia, Lotito, col suo solito fare popolare, non ha risparmiato pose fotografiche con coloro che ne hanno fatto richiesta, promettendo un sicuro ritorno, magari a risultati acquisiti.

Foto: Anna Di Palma, Giovanni Civale

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 102237104

Storia e Storie

Storia e Storie

Ravello ricorda il sacrificio di Gaetano Amato, soldato ventenne morto durante la Seconda Guerra Mondiale

Ravello ricorda uno dei suoi figli caduti nel corso della Seconda Guerra Mondiale con una solenne cerimonia commemorativa. Lunedì 11 e martedì 12 aprile la Città della musica riserva gli onori al soldato Gaetano Amato morto appena ventenne nel campo di concentramento tedesco di Luckenwalde. Catturato...

Storia e Storie

Ravello: si è spenta l'ex consigliere comunale Giovanna Amato, oggi i funerali

Si è spenta ieri, 28 marzo, all'età di 76 anni, Giovanna Amato. La piangono, con intensa commozione, la sorella Anna, il fratello Antonio, gli adorati nipoti e i parenti tutti. Giovanna Amato è stata Consigliere Comunale di Ravello portando le sue competenze nella difesa dei diritti dei lavoratori e...

Storia e Storie

"In bilico tra il mare ed il cielo", il dj set dello scalese Yari Mostaccioli alla Basilica di Sant'Eustachio

"In bilico tra il mare ed il cielo, in una sorta di paradiso in Terra". E' il titolo dell'ultimo lavoro di Yari Mostaccioli di Scala che ha presentato un dj set esclusivo a strapiombo sul mare presso i maestosi ruderi della Basilica di Sant'Eustachio, edificata nel XII secolo a Scala. Nel video, pubblicato...

Storia e Storie

Lutto a Ravello per la scomparsa di Pantaleone Cioffi

Circondato dall'amore dei suoi cari, è venuto a mancare in questa vita terrena Pantaleone Cioffi che tanto amava il suo Santo Patrono. Lo piangono i figli Giovanni, Alfonso, Silvestro e Annamaria, le nuore, il genero, la sorella Rosa, i cognati, i cari nipoti, pronipoti e i parenti tutti. I funerali...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.