Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 giorni fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Ravello Notizie

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Pansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Tu sei qui: Territorio e AmbienteA Ravello la Madonna "salvata" ha una nuova corona d'argento

Territorio e Ambiente

Ravello, Madonna, statua, costiera amalfitana

A Ravello la Madonna "salvata" ha una nuova corona d'argento

Dono di Roberto e Marianna Palumbo. Sarà mostrata in processione domenica 2 febbraio in occasione della festa annuale della Candelora

Scritto da (Maria Abate), venerdì 31 gennaio 2020 12:27:40

Ultimo aggiornamento venerdì 31 gennaio 2020 12:27:40

Una nuova corona per la statua della Madonna delle Grazie della chiesa di San Matteo del Pendolo che domenica 2 febbraio si appresta a vivere la festa annuale della Candelora (a lato il programma).

La corona d'argento posta sul capo della Vergine dopo il furto sacrilego il 18 ottobre del 2014 è stata donata dai fratelli Roberto e Marianna Palumboche per anni hanno mantenuto la cura dell'antica chiesetta.

Quella notte la statua, un manichino in legno di scuola napoletana del settecento, snodabile con un corpo in legno e il volto modellato in modo naturalistico dell'altezza di un metro e mezzo circa, fu barbaramente lasciata sul pavimento presumibilmente da due balordi entrati in chiesa nottetempo dopo aver forzato il portone d'ingresso (come testimonia l'immagine dell'epoca).

La Provvidenza volle che un passante si fosse accorto che qualcosa di sospetto stesse accadendo, tanto da chiamare i Carabinieri.

Resisi conto di essere stati scoperti, i malviventi si diedero alla fuga dileguandosi.

Nel corso di un attento lavoro di recupero curato dal giovane e affermato restauratore ravellese Luigi Criscuolo presso i laboratori della CDR/ Conservazione Diagnostica e Restauro di opere d'arte, nel 2016 il simulacro è stato interamente velinato per evitare ulteriori perdite delle parti policrome e successivamente si è rivolta attenzione al consolidamento strutturale dell'intero manichino.

Da quattro anni, per ragioni di sicurezza, la statua è conservata nel Duomo di Ravello e viene portata in processione nell'antica chiesetta proprio in occasione della Candelora.

Dopo la corona, il parroco Don Angelo Mansi lancia un appello per la donazione del bambinello da riportare in braccio alla Vergine a completare l'opera. Di sicuro l'invito sarò presto accolto.

>Leggi anche:

Ravello, la Vergine 'salvata' torna nella chiesa di San Matteo del Pendolo

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Ravello piange Giuseppe Di Landro, dopo l'intervento riuscito al femore aveva contratto il Covid

In Costiera Amalfitana il Coronavirus non mieteva vittime dal 19 marzo, quando un anziano di Vietri sul Mare ha ceduto alla malattia contro cui lottava dopo aver contratto il Covid-19. Oggi la notizia che nessuno avrebbe voluto sentire. A Ravello è venuto a mancare Giuseppe Di Landro, 93 anni, che dopo...

Territorio e Ambiente

Ravello: iniziati i lavori all'auditorium "Oscar Niemeyer" e di rinnovo del guard-rail a Sambuco

Al via, a Ravello, i lavori di restyling dell'auditorium "Oscar Niemeyer", per un importo complessivo di circa 368mila euro. L'intervento, finanziato con fondi regionali e voluto caldamente dal presidente della Regione Vincenzo De Luca, è stato affidato all'impresa IGEA Costruzioni s.r.l. e prevede il...

Territorio e Ambiente

Ravello: al via i lavori per i bagni pubblici al bivio di Castiglione, si transita a senso unico alternato

Sono iniziati, al bivio di Castiglione di Ravello, i lavori per la realizzazione di un bagno pubblico nel punto di snodo in cui quotidianamente, specie nel periodo estivo, transitano migliaia di passeggeri che usufruiscono del servizio di trasporto pubblico. L'opera, finanziata dal Comune di Ravello...

Territorio e Ambiente

"Tutela il tuo territorio": stasera il CUEBC presenta lo strumento online di segnalazione dei pericoli in Costa d’Amalfi

Molti dei disastri che hanno colpito la Costiera Amalfitana negli ultimi decenni avrebbero potuto essere evitati se il territorio fosse stato regolarmente "manutenuto": i torrenti liberati da rami e detriti, le canalizzazioni non a tenuta riparate, le macere crollate ricostruite, il sottobosco ripulito,...