Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Eusebio vescovo

Date rapide

Oggi: 12 agosto

Ieri: 11 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera AmalfitanaRavello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Ravello Notizie

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Il San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilio

Tu sei qui: Territorio e AmbienteGli hotel della Costa d'Amalfi in campo per il vaccino contro il Covid-19

Territorio e Ambiente

Costiera amalfitana, hotel, vaccino, coronavirus

Gli hotel della Costa d'Amalfi in campo per il vaccino contro il Covid-19

I proventi andranno a IRCCS Fondazione G. Pascale, Fondazione Melanoma e Takis, che si sono immediatamente mobilitate per la realizzazione di un vaccino contro il COVID-19 grazie alla collaborazione con lʼIstituto Spallanzani di Roma

Scritto da (Maria Abate), venerdì 3 aprile 2020 17:06:03

Ultimo aggiornamento venerdì 3 aprile 2020 17:06:03

Cinque eccellenze della Costiera Amalfitana sono scese in campo per sostenere la messa a punto di un vaccino contro il Covid-19, in supporto all'attività di sperimentazione del Prof. Paolo Antonio Ascierto della Fondazione G. Pascale di Napoli.

Hotel Santa Caterina, Il San Pietro di Positano, Le Sirenuse, Palazzo Avino offrono, ognuno, 10 e-voucher del valore di 5.000 euro ciascuno. I 40 e-voucher totali includono, tra i vari servizi, una cena offerta dal Don Alfonso 1890. I proventi andranno a IRCCS Fondazione G. Pascale, Fondazione Melanoma e Takis,che si sono immediatamente mobilitate per la realizzazione di un vaccino contro il COVID-19 grazie alla collaborazione con lʼIstituto Spallanzani di Roma. Si è avviata la sperimentazione di 4 possibili candidati allo sviluppo clinico per avere i primi risultati a metà aprile, ma i passaggi successivi fino all'uomo saranno molto più costosi. Per questo, si stanno cercando finanziamenti per lo sviluppo del vaccino, poiché al momento non ci sono fondi statali ad hoc. Occorrono 2 milioni per la produzione del vaccino in larga scala, gli studi regolatori e lo studio clinico di fase 1.

Per partecipare, contattare l'albergo desiderato e, comprovata la disponibilità dellʼe-voucher, effettuare un bonifico di 5.000 euro sull'Iban IT36 G030 6909 6061 0000 0067 055 intestato a Fondazione Melanoma Onlus con causale "Insieme per il vaccino contro COVID-19". Quindi, inviare la ricevuta del bonifico all'albergo che, dopo la ricezione dell'importo da parte della Fondazione, provvederà ad emettere lʼe-voucher via mail.

È possibile acquistare gli e-voucher fino ad esaurimento dei 40 previsti. Sarà possibile usufruire delle 2 notti e dei servizi connessi nel periodo di 2 anni dalla prossima apertura, previa disponibilità confermata dall'albergo. Al momento della prenotazione alberghiera occorre richiedere anche la data per la cena al Don Alfonso, effettuata direttamente dall'albergo. La cena dovrà essere usufruita durante il soggiorno prenotato.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Torna a far paura il Covid in Costa d’Amalfi: 19enne in quarantena a Ravello, rientrava dalla Croazia

Torna l'apprensione per il coronavirus in Costiera Amalfitana. Un 19enne milanese proveniente dalla Croazia, in vacanza a Ravello, è risultato positivo al Covid-19. Ora è in quarantena obbligatoria e dovrà attendere i tamponi di verifica. Il virus mancava in Costiera Amalfitana dagli inizi di giugno,...

Territorio e Ambiente

Un restauro conservativo riporterà il Tempio di Bacco a Ravello ai tempi di Lord Grimthorpe

Il Tempietto voluto da Lord Grimthorpe, è ubicato in un luogo appartato del Giardino più bello del mondo; è posto, infatti, sul versante che si affaccia a sud-ovest nel Vallone del fiume Dragone che segna i confini tra Ravello e Scala. Risalente ai primi anni del Novecento, esso è preceduto da un viale...

Territorio e Ambiente

Traffico in tilt, sosta selvaggia nelle curve a Castiglione di Ravello /Foto Gallery

Anche se non si registra il tutto esaurito di presenze turistiche, con poche auto e bus circolanti, la sosta selvaggia riesce anche oggi a bloccare la viabilità in Costiera Amalfitana. E' successo nel territorio di Ravello, precisamente sulla Statale 163 Amalfitana poco prima del bivio di Castiglione...

Territorio e Ambiente

L’11 agosto le sorelle clarisse onorano la Santa Patrona, Compatrona di Ravello

Il Monastero di S. Chiara in Ravello è abitato ancora oggi dalle figlie di S. Chiara d'Assisi, più comunemente conosciute come Clarisse. L'origine della presenza delle Clarisse a Ravello è incerta ma sicuramente deve essere collocata anteriormente ai primi atti attestanti tale presenza, 26 luglio 1297,...