Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Ravello Notizie - Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Ravello e della Costiera Amalfitana

Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina Amalfi Hotel Marmorata e Ristorante Antica Cartiera a Ravello sul mare della Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Territorio e AmbienteRavello: quando il rattoppo è più pericoloso dell’asfalto usurato

Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacyDuomo Caffè in Piazza a RavelloMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di Bufala

Territorio e Ambiente

Ravello, Castiglione, Costiera amalfitana, rattoppo, sicurezza

Ravello: quando il rattoppo è più pericoloso dell’asfalto usurato

Le immagini scattate sul posto mostrano il nuovo asfalto che sporge visibilmente rispetto alla superficie circostante. Questa disomogeneità può rappresentare un serio rischio per i veicoli in transito, specialmente per motociclisti e ciclisti

Inserito da (Redazione il Vescovado Notizie), mercoledì 3 luglio 2024 14:18:49

La recente riparazione dell'asfalto nella curva di Castiglione, situata poco prima dell'ospedale Costa d'Amalfi, ha sollevato gravi preoccupazioni tra residenti e automobilisti.

Il lavoro di rattoppo, eseguito presumibilmente per migliorare la sicurezza della strada, sembra aver sortito l'effetto opposto. Le immagini scattate sul posto mostrano il nuovo asfalto che sporge visibilmente rispetto alla superficie circostante. Questa disomogeneità può rappresentare un serio rischio per i veicoli in transito, specialmente per motociclisti e ciclisti, che potrebbero facilmente perdere il controllo del mezzo.

A peggiorare la situazione, si possono già notare pezzetti di asfalto che si sfaldano sulla carreggiata, segno evidente di un lavoro eseguito non a regola d'arte. La qualità dei materiali utilizzati e la metodologia di applicazione sono ora sotto la lente di ingrandimento. La compattazione del nuovo asfalto sembra essere stata insufficiente, e la preparazione della superficie sottostante inadeguata.

«La sicurezza sulle nostre strade dovrebbe essere una priorità assoluta, specialmente su tratti così pericolosi e frequentati come quelli della Costiera Amalfitana», afferma un residente. «Questo rattoppo mal fatto non solo mette a rischio la vita delle persone, ma è anche uno spreco di denaro pubblico».

Gli automobilisti che percorrono la strada segnalano frequenti slittamenti e problemi di aderenza, mentre i residenti chiedono interventi urgenti per risolvere la situazione. «Non possiamo permetterci di aspettare che accada l'ennesima tragedia», aggiunge un altro abitante della zona.

Le autorità locali sono chiamate a fornire soluzioni nel minor tempo possibile. La manutenzione stradale è un elemento cruciale per garantire la sicurezza pubblica, e interventi come questo, se non eseguiti correttamente, possono avere conseguenze gravi.

Nel frattempo, i cittadini e i turisti che percorrono la Costiera Amalfitana sono invitati alla massima prudenza. La speranza è che le istituzioni intervengano prontamente per risolvere questo problema e ripristinare la sicurezza su una delle strade più belle e pericolose d'Italia.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Ravello Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Rattoppo a Castiglione Rattoppo a Castiglione
Rattoppo a Castiglione Rattoppo a Castiglione

rank: 108319109

Territorio e Ambiente

Ravello, anche Villa Rufolo tra i premiati del Travellers’ Choice Award 2024: la soddisfazione del Sindaco

Villa Rufolo, gestita dalla Fondazione Ravello, è stata premiata da Tripadvisor con il "Travellers' Choice Awards Winner 2024". L'importante riconoscimento viene attribuito alle organizzazioni e agli operatori turistico-culturali che abbiano guadagnato un numero di recensioni tali da garantirne il posizionamento...

Ravello, un po' di pioggia provoca un allagamento all'imbocco di via San Francesco /FOTO

Succede ogni anno, alla fine di Via dei Rufolo, a Ravello, all'imbocco di via San Francesco: ogni volta che piove, il livello dell'acqua sale di diversi centimetri fino a raggiungere i negozi, causando danni e disagi ai commercianti. La titolare di una boutique locale ha espresso la sua frustrazione...

Ravello, delegazione di Potenza in pellegrinaggio sulla tomba del Beato Bonaventura

Il sindaco di Ravello, Paolo Vuilleumier, ha accolto ieri una delegazione della comunità parrocchiale di Potenza, per il tradizionale pellegrinaggio presso la tomba del Beato Bonaventura, nella chiesa del convento di San Francesco, dove riposano le spoglie mortali del martire. Presenti l'assessore del...

Ravello, emanata ordinanza con precisi divieti per prevenire rischio di incendi boschivi

In applicazione delle misure di prevenzione rischio incendi boschivi, in vista del periodo di massima pericolosità, il Comune di Ravello ha emesso un'ordinanza che obbliga a precisi divieti i vari soggetti interessati, a vario titolo, sul territorio comunale. 1) Disposizioni per gli Enti di gestione...

Questo è il gatto (non) ritrovato di Brusara.....

di Raffaella Salerno, Colonia felina Castiglione Potrete considerare irrispettoso da parte nostra l'aver liberamente adattato la frase che, secondo la tradizione cara a Ravello, aveva suggellato il 26 maggio 1880 l'incontro tra il musicista tedesco ed il "magico giardino incantato di Klingsor"... A noi,...